Cerca

Bari, arriva Delvecchio «I vecchietti servono a dare consigli»

BARI – Il Bari è corso ai ripari dopo la sconfitta interna di ieri con lo Spezia: stamattina ha annunciato l’ingaggio dell’esperto centrocampista offensivo Gennaro Delvecchio, ex Grosseto e svincolato. Il giocatore ha firmato un contratto fino a giugno. L’operazione è stata possibile per la concomitante rescissione del legame con la punta Matias Alonso, uruguaiano, che ha deciso di rientrare in Sudamerica dopo aver collezionato 5 presenze e un rigore sbagliato in biancorosso
Angelozzi: lotteremo sino alla fine
Franco Vinella: la serie B rischia di morire
Bari, arriva Delvecchio «I vecchietti servono a dare consigli»
BARI – Il Bari è corso ai ripari dopo la sconfitta interna di ieri con lo Spezia: stamattina ha annunciato l’ingaggio dell’esperto centrocampista offensivo Gennaro Delvecchio, ex Grosseto e svincolato. Il giocatore ha firmato un contratto fino a giugno. L’operazione è stata possibile per la concomitante rescissione del legame con la punta Matias Alonso, uruguaiano, che ha deciso di rientrare in Sudamerica dopo aver collezionato 5 presenze e un rigore sbagliato in biancorosso.

"I vecchietti servono a dare consigli": queste sono state le prime parole di Delvecchio nella conferenza stampa di presentazione stamattina al San Nicola. "Ho trentacinque anni e sono calciatore professionista dal 1996 – ha aggiunto – Mi metto a disposizione della squadra e dell’allenatore affinchè possa dare un contributo alla causa del club. Sono di Barletta, e allenarmi con questa maglia e in questo stadio mi offre le giuste motivazioni”. Sugli obiettivi da raggiungere Delvecchio ha concluso così: "La salvezza si conquista con il lavoro. Il giocatore che mi assomiglia di più è Sciaudone, sono un centrocampista con il vizio del gol. Se il tecnico Alberti mi troverà in forma, avrò spazio tra i titolari".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400