Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 10:44

Il Lecce dilaga (0-3) sulla Nocerina in uno stadio vuoto

NOCERA INFERIORE (SALERNO) – Anche in occasione del recupero della 13/a giornata del campionato di calcio di Lega Pro Prima Divisione, la Nocerina ha giocato contro il Lecce con gli spalti dello stadio San Francesco quasi deserti. A Nocera Inferiore non sono giunti neppure i tifosi leccesi, per i quali è stata vietata la trasferta. L’incontro si è concluso con la vittoria del Lecce per 3-0: reti di Bojacino su rigore, del figlio d’arte Zigoni e di Beretta (nella foto)
Il Lecce dilaga (0-3) sulla Nocerina in uno stadio vuoto
NOCERA INFERIORE (SALERNO) – Anche in occasione del recupero della 13/a giornata del campionato di calcio di Lega Pro Prima Divisione, la Nocerina ha giocato contro il Lecce con gli spalti dello stadio San Francesco quasi deserti. Prosegue quindi la diserzione degli ultrà rossoneri che, anche oggi, non hanno voluto assistere all’incontro con la compagine salentina. Il match contro il Lecce, che si sarebbe dovuto disputare il 24 novembre scorso ma venne rinviato per motivi di ordine pubblico dalla Prefettura di Salerno, tra tribuna centrale e quella laterale ha visto la presenza di 505 spettatori tra abbonati e addetti ai lavori. Gli altri settori dell’impianto sportivo nocerino sono rimasti chiusi al pubblico.
A Nocera Inferiore non sono giunti neppure i tifosi leccesi, per i quali è stata vietata la trasferta. L’incontro si è concluso con la vittoria del Lecce per 3-0: reti di Bojacino su rigore, del figlio d’arte Zigoni e di Beretta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione