Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 16:14

Gp degli Stati Uniti, Ferrari in pole

Michael Schumacher ha conquistato la pole position a Indianapolis con il tempo di 1'10"832. Il tedesco domani partirà davanti al suo compagno di squadra, il brasiliano Felipe Massa, che ha fermato il cronometro su 1'11"435
INDIANAPOLIS - Prima fila targata Ferrari nel Gp degli Stati Uniti. Michael Schumacher ha conquistato la pole position a Indianapolis con il tempo di 1'10"832. Il tedesco domani partirà davanti al suo compagno di squadra, il brasiliano Felipe Massa, che ha fermato il cronometro su 1'11"435.
Schumacher partirà in pole position per la terza volta in questa stagione e per la 67ma in carriera. La Ferrari, che non occupava la prima posizione sulla griglia dal Gp di San Marino, aprirà la fila per la 182ma volta della storia. La doppietta di oggi, inoltre, è la 49ma nell"archiviò del Cavallino. Le rosse, velocissime sin dalla prima manche delle qualifiche, domani al semaforo verde partiranno davanti alla Renault di Giancarlo Fisichella (1'11"920) che sarà affiancato dalla Honda del brasiliano (1'12"109).
Solo quinto tempo (1'12"449) e terza fila per la Renault dello spagnolo Fernando Alonso. Il campione del mondo avrà accanto a sè la sorprendente Sauber del canadese Jacques Villeneuve (1'12"479), capace di far meglio della Honda di Jenson Button (1'12"523), della Toyota di Ralf Schumacher (1'12"795) e della McLaren-Mercedes di Kimi Raikkonen (1'13"174). Più indietro la freccia d'argento di Juan Pablo Montoya, eliminato già nella seconda manche delle prove ufficiali. In coda al gruppo la Toyota di Jarno Trulli e la Toro Rosso di Vitantonio Liuzzi, relegati in penultima e ultima fila.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione