Domenica 19 Agosto 2018 | 19:22

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio/Mondiale - Italia, allenamento a porte chiuse

Lippi proverà lontano da tifosi, giornalisti e spie, la squadra che affronterà la Repubblica Ceca giovedì alle ore 16. Difficilmente il ct cambierà modulo (in attacco dovrebbero giocare Totti, Toni e Gilardino). Quasi certo l'impiego di Grosso. Unico dubbio a centrocampo: Camoranesi o Perrotta?
DUISBURG - Alle 12.30 incontro con i giornalisti per tre azzurri, alle 17.30 allenamento a porte chiuse al centro sportivo Meiderich di Duisburg. Questo il programma della Nazionale di Marcello Lippi a due giorni dalla sfida decisiva di Amburgo contro la Repubblica Ceca (si giocherà alle 16).
Lippi lontano da tifosi (ma questa è una costante), giornalisti e possibili spie, proverà l'11 anti-Repubblica Ceca. L'indomani, ad Amburgo, la rifinitura a porte aperte, ma come al solito il ct mischierà le carte per non dare vantaggi e indicazioni sulla formazione a Nedved e compagni. Basterà un pareggio per passare il turno, ma con una vittoria saremmo sicuri del primo posto e di evitare, agli ottavi, il Brasile.

Circa le scelte di Lippi, saranno due gli aspetti che determineranno la formazione da opporre alla Repubblica Ceca. Innanzitutto, difficilmente il modulo cambierà. Quasi certamente non ci saranno variazioni in attacco, almeno all'inizio: in campo Totti, Toni e Gilardino.
Poi, considerando le assenze tra i cechi, che, senza punte di ruolo, si affideranno al centrocampo e agli inserimenti, è più che probabile l'utilizzo di Grosso, più adatto a salire in mediana alternandosi con Zambrotta per formare un 3-4-1-2. In mezzo, Pirlo e Gattuso sono certi di giocare. Camoranesi potrebbe essere preferito a Perrotta.
L'ipotesi alternativa è la seguente. Visto appunto che gli avversari sono imbottiti di centrocampisti, potrebbe esserci un 4-2-3-1 con Gattuso e Pirlo interni e Camoranesi-Totti-Perrotta a sostegno di Gilardino (o Toni) unica punta. g.f.c.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

 
Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

 
Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Bisceglie-Matera, partita a rischio. Prefetto: incontro a porte chiuse

 
Calcio, Marchisio dopo 25 annidice addio alla Juventus

Calcio, Marchisio dopo 25 anni
dice addio alla Juventus

 
Lecce, rinforzo a centrocampo: arriva Scavone dal Parma

Lecce, a centrocampo c'è Scavone Attacco, ok per Lamantia

 
Fc Bari

Bari calcio, tribunale si riserva decisione sul sequestro e su ammissione al concordato

 
Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 

GDM.TV

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 

PHOTONEWS