Cerca

Calciopoli - Si procederà con tiro abbreviato

Il commissario della Figc, Guido Rossi, dopo aver annunciato i tempi del processo, ha fissato le modalità procedurali relative ai procedimenti per illecito sportivo, disciplinare e amministrativo che si celebreranno davanti alla Caf (nominati i nuovi membri) e in appello davanti alla Corte federale
ROMA - Due gradi di giudizio con i termini abbreviati. Il commissario straordinario della Figc Guido Rossi, dopo aver annunciato i tempi del processo su Calciopoli fissa a norma di regolamenti le modalità procedurali relative ai procedimenti per illecito sportivo, disciplinare e amministrativo che si celebreranno in prima istanza davanti alla Caf e in appello davanti alla Corte federale.
Per i procedimenti di primo grado, le modalità sono quelle previste dall'articolo 37 del codice di giustizia sportiva con i termini abbreviati: il termine di 5 giorni (art.37 n.2) viene ridotto a 3. Il termine di 10 giorni (art.37 n.3) passa a 5 giorni.
Per i procedimenti di ultima istanza presso la Corte federale, questi i termini previsti: le decisioni della Caf potranno essere impugnate entro 3 giorni dalla pubblicazioni delle stesse e le impugnazioni dovranno essere formalizzate presso la segreteria della Corte federale.

Professori universitari e avvocati, ecco i nuovi membri della Caf. Il commissario Guido Rossi, dopo la nomina di Cesare Ruperto a presidente della commissione d'appello federale, ha completato l'organico a seguito della decisione del Csm di revocare con effetto immediato le autorizzazioni ai magistrati che facevano parte di organismi sportivi. Questi i nuovi componenti della Caf: avvocato Gianfranco Iadicola (già sostituto procuratore della repubblica presso la Corte di Cassazione); il dottor Giuseppe Marziale (già consigliere della Corte di Cassazione); Michele Lo Piano (giurista, ex magistrato); professor avvocato Pierfrancesco Grossi (ordinario di diritto pubblico e costituzionale alla terza università di Roma); professor avvocato Francesco Delfini (ordinario di diritto civile all'università di Brescia); avv. Riccardo Conte (civilista).
Restano in carica tutti gli altri componenti che non svolgono l'attività di magistrato ordinario. Ruperto assume l'incarico di primo presidente. E' stato anche costituito un ufficio tecnico di supporto alla Caf sotto la responsabilità dell'avvocato Hinna Danesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400