Cerca

Festa Mondiale, boom di ascolti per la gara contro il Ghana

Ventitré milioni e quattrocentomila telespettatori italiani hanno visto in tv l'esordio azzurro al Mondiale di calcio. «La gente ha voglia di festeggiare dopo questo periodo di marcio», ha detto Buffon. Per un seguito maggiore si deve andare a Italia '90 • Italia, è soltanto l'inizio • Girone G: Sudcorea-Togo 2-1
DUISBURG - «I 21 milioni di italiani che ci hanno seguito in tv sono la soddisfazione più bella. La gente ha voglia di festeggiare dopo questo periodo di marcio». Lo ha detto Gianluigi Buffon, portiere azzurro, all'indomani della vittoria dell'Italia nell'esordio con il Ghana».

BOOM DELL'AUDIENCE, 21 MILIONI PER ITALIA-GHANA
Ventuno milioni e 200mila telespettatori italiani per l'esordio azzurro al Mondiale. E' questa la media, fornita dagli inviati Rai in Germania, dei dati risultati dall'Auditel per l'audience di Italia-Ghana, prima partita della Nazionale di Lippi a Germania 2006, trasmessa in diretta su Raiuno. Lo share è stato del 67,60%.
Per la prima partita nella sfida mondiale dell'Italia, i 21 milioni e rotti di ieri sera è quasi un record assoluto. Era andata meglio solo nel 1990 quando l'Italia si era scontrata nel primo turno con l'Austria ed a seguire in tv la partita erano stati 23.929.000 spettatori (76.86%).
Nel 2002 sono stati quasi 19 milioni (18.938.000), pari a uno share dell'81.33%, gli italiani che hanno seguito la Nazionale di Trapattoni nella prima sfida mondiale contro l'Ecuador, il 3 giugno. In dettaglio, il primo tempo fece segnare l'81% con 19.492.000; la ripresa l'81.66% con 18.396.000.
Nei precedenti esordi mondiali, nel 1998 Italia-Cile (in onda però alle 17:30), aveva incollato alla tv 16.900.000 appassionati (81.18%), mentre nel 1994 Italia-Irlanda, in onda alle 22, aveva totalizzato 20.073.000 spettatori (76.59%). In testa alla classifica degli eventi sportivi più visti dell'era Auditel resta comunque Italia-Argentina, semifinale dei Mondiali di Italia '90 (in onda il 3 luglio), con 27.535.000 telespettatori e l'87.23% di share, seguita da Italia-Bulgaria di Usa '94 (25.886.000 con l'85.82%) e, al terzo posto, da Italia-Usa ancora dei campionati del 1990 (25.749.000 con l'81.65%).

Secondo i dati Auditel elaborati da Studio Frasi, la piattaforma satellitare Sky è stata, durante la partita, la seconda rete più vista in assoluto dopo Raiuno. Durante Italia-Ghana infatti Sky ha fatto registrare il 7,06% con 2.197.000 mentre Raitre faceva registrare il 6,96% di share e Canale 5 il 5,67%. In precedenza, alle 15, Australia-Giappone su Sky era stata seguita da 964.000 spettatori col 10,42% (uno share che Sky di solito registra la sera per i supr-posticipi del campionato) e alle 18 Usa-Repubblica Ceca da 985.000 coll' 8,83% di share.

Le performance degli altri generi televisivi, per quanto eccellenti, non sono paragonabili a quelle del calcio. Per fare qualche esempio, il film più visto in tv di tutti i tempi è «La vita è bella» di Roberto Benigni, proposto da Raiuno il 22 ottobre del 2001: con 16.080.000 spettatori e il 53.67%, ha migliorato il record del «Nome della rosa» (14.672.000 con il 53.54%, il 5 dicembre del 1988, sempre su Raiuno).

ITALIA-GHANA VISTA IN GERMANIA DA 12,68 MLN
La partita Italia-Ghana, esordio vittorioso degli Azzurri nel mondiale di calcio in Germania, è stata vista ieri sera alla tv in Germania da 12,68 milioni di telespettatori, pari a una quota di mercato del 45,5%.
Come ha reso noto oggi la Zdf, il secondo canale pubblico tedesco che ha trasmesso l'incontro da Hannover, quello fatto registrare dall'Italia è stato il secondo miglior rate televisivo avutosi finora al mondiale. Solo la partita inaugurale Germania-Costarica - vinta dai tedseschi per 4 a 2 - ha avuto più telespettatori: 20,13 milioni.
Al terzo posto figura Polonia-Ecuador (le altre due squadre del girone A della Germania), seguita alla tv da 11,35 mln di persone.
L'Italia ha battuto ieri il Ghana per 2 a 0 nella seconda partita del girone E. In precedenza la Repubblica ceca aveva strapazzato gli Usa con un rotondo e meritato 3 a 0.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400