Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 07:56

Calcio/Serie B - Bari, mercoledì cda per la ricapitalizzazione

È un atto dovuto, ma conferma la volontà della proprietà di mantenere il club nella serie cadetta con i bilanci in linea con le direttive della Figc. Idee e cifre più chiare sugli investimenti da effettuare sul mercato si conosceranno dopo la presentazione del nuovo allenatore, Rolando Maran
BARI - Il Bari tiene orgogliosamente in regola i suoi bilanci e per poter iscriversi al prossimo campionato domani provvederà nella riunione del cda a ricapitalizzare il capitale sociale. Dopo aver già svolto la medesima operazione, con l'esborso di dieci milioni di euro a trance negli ultimi due anni, stavolta il passivo è diminuito (i contratti dei calciatori più dispendiosi sono stati diluiti su più anni, e alcuni svincoli hanno alleggerito il bilancio societario) ed il versamento dovrebbe essere di entità inferiore, all'incirca il 30 per cento in meno.
La ricapitalizzazione, pur sempre un atto dovuto, conferma la volontà della proprietà (la famiglia Matarrese) di mantenere il Bari nella serie cadetta, con i bilanci sempre in linea con le direttive della Lega. Idee e cifre più chiare sugli investimenti da effettuare sul mercato si conosceranno solo dopo la presentazione del nuovo allenatore, Rolando Maran, prevista la prossima settimana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione