Cerca

Ciclismo - Ivan Basso ipoteca il Giro d'Italia

L'atleta della Csc ha vinto in un finale solitario la 20ª e penultima tappa, 211 chilometri da Trento ad Aprica con le scalate del Tonale, Gavia (Cima Coppi) e Mortirolo. Il Giro termina domenica a Milano. Critico Gilberto Simoni (Saunier Duval), arrivato 2° con un distacco di 1' e 17 secondi • Chi è Ivan Basso
APRICA - Ivan Basso (Csc) ha ipotecato il successo finale nell'89ª edizione del Giro d'Italia vincendo in solitario la ventesima e penultima tappa, 211 chilometri da Trento ad Aprica con le scalate del Tonale, Gavia (Cima Coppi) e Mortirolo.
Il Giro terminerà domani a Milano. Ciclismo - Ivan Basso

Gilberto Simoni (Saunier Duval) ha tagliato il traguardo in seconda posizione staccato di 1'17", mentre in terza posizione è giunto a 2'51" Damiano Cunego (Lampre), che ha preceduto allo sprint Josè Gutierrez Cataluna (Phonak).

All'arrivo dichiarazioni polemiche di Simoni nei confronti di Basso. I due avevano staccato il gruppo sul Mortirolo, poi negli ultimi chilometri lo scatto decisivo della maglia rosa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400