Lunedì 25 Giugno 2018 | 08:08

Militari pugliesi alla "ultramaratona": 100 km da Firenze a Faenza

Nella 34ª edizione del Passatore, i marescialli Viscanti, del 31° Reggimento Carri, e Introna, effettivo al Comando Brigata Pinerolo, attraverseranno l'Appennino (pendenza massima: 8 per cento). Partiranno sabato 27 alle ore 15,00. Hanno 19 ore di tempo per tagliare il traguardo
UltramaratonaFIRENZE - 100 Km è la distanza che bisogna percorrere per andare da Firenze a Faenza attraversando l'Appennino, 19 le ore a disposizione, 8% la pendenza massima che si deve superare il buio della notte da affrontare. Una gara podistica che è definita "ultramaratona", la più "classica" delle gare estreme che è giunta alla sua 34a edizione. Partenza sabato 27 ore 15.00 da Piazza della Signoria a Firenze (128 metri SLM) con arrivo domenica 28 a Piazza del Popolo a Faenza (34 metri SLM) entro e non oltre le ore 11.00.
La gara del Passatore è sicuramente la più famosa al mondo delle gare di "ultramaratona" anche se non l'unica in Italia come molti credono. Basti ricordare la Trapani - Palermo o la nostra 100 Km di Statte. Proprio nell'ultima edizione della 100 Km di Statte si è classificato 1° il Primo Maresciallo Onofrio Viscanti, nato ad Altamura, effettivo al 31° Reggimento Carri di Altamura iscritto al gruppo sportivo della Pinerolo. Viscanti, veterano delle gare estreme, parteciperà con il 1° Maresciallo Vincenzo Introna, effettivo al Comando Brigata Pinerolo, a questa splendida gara. Introna, nato a Trani, non è un novizio infatti corre regolarmente tutte le maratone in giro per l'Italia con eccellenti risultati ed ha partecipato varie volte alla maratona di New York.
Ma la Passatore e qualcosa di più di una "semplice" maratona è praticamente impossibile percorrerla in solitaria e al termine della gara si arriva alleggeriti di vari chili. I primi 50 Km, tutti in salita, portano al Passo della Colla, a quota 913 metri. Poi, la lunga discesa, che costringe i quadricipiti delle gambe a un super lavoro: per questo i più esperti passano da scarpe da gara a scarpe ultra ammortizzanti e non ostante tutto spesso si verificano stiramenti muscolari.
In prossimità di Marradi (328 m slm), al 65° chilometro, la strada prosegue con dei dolci falsipiani che alleggeriscono lo sforzo, e progressivamente la strada si fa piana. Affermare che ormai è fatta è certamente utile a livello mentale e per mantenere alta la motivazione, ma la stanchezza è senza dubbio tanta. Per percorrere questi ultimi chilometri di corsa è vantaggioso disporre di riferimenti fisici e psicologici; la compagnia di altri podisti, o di un amico che accompagna in bicicletta.
Insomma, un impresa dura dove vincere è un sogno ma arrivare è la più bella conquista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Di Liddo e Semeraro oro ai Giochi del Mediterraneo

Di Liddo e Acerenza d'argento
ai Giochi del Mediterraneo
E c'è il bronzo di Palmitessa

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Foggia, la Procura federale chiede la retrocessione del club in serie C

Foggia, la Procura federale chiede la retrocessione del club in serie C

 
Tortu meglio di Mennea: 9.99 nei 100 m È il primo italiano sotto i dieci secondi

Tortu batte Mennea: 9'99" nei 100 m
Primo italiano sotto i dieci secondi

 
A Brindisi tappa campionato moto acqua e hydrofly

A Brindisi tappa campionato moto acqua e hydrofly

 
Bari Night Run, torna venerdì la gara podistica targata Gazzetta

Bari Night Run, torna venerdì la gara podistica targata Gazzetta

 
Il Bari contro Basha è pronto il ricorso

Il Bari contro Basha, è pronto il ricorso

 
Bari, nessun riscatto in vista di ricapitalizzazione

Bari, nessun riscatto
in vista di ricapitalizzazione

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Italia TV
Topi tra i cassonetti al centro di Roma

Topi tra i cassonetti al centro di Roma

 
Mondo TV
Saudite al volante: finalmente indipendenti

Saudite al volante: finalmente indipendenti

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea