Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 08:26

Linea dura del Real per Cassano: multa se si presenta grasso

Basta chili di troppo: lo staff medico della società ha consegnato un piano dietetico molto severo per evitare che il «pibe di Bari» si ripresenti ad inizio stagione nelle stesse condizioni di forma esibite a gennaio. Il 7 luglio sarà sottoposto ad un esame. Intanto, avrebbe lasciato la fidanzata…
MADRID (SPAGNA) - Basta chili di troppo. Il Real Madrid ha scelto la linea dura e, secondo quanto riportato dal sito del quotidiano spagnolo «As», lo staff medico delle «merengues» ha consegnato ad Antonio Cassano un piano dietetico molto severo per evitare che il «pibe di Bari» si ripresenti ad inizio stagione nelle stesse condizioni di forma esibite a gennaio nel giorno della sua presentazione.
Subito ribattezzato «gordito» (grassottello, ndr), Cassano non ha avuto una stagione facile al Real Madrid. Ha collezionato tante panchine e soprattutto ha subito le critiche e le prese in giro degli addetti ai lavori. Il Real, però, vuole concedergli un'altra possibilità e ha stilato un piano di recupero che prevede una dieta ferrea. Pasta, frutta, verdura, pesce e carne bianca questo potrà mangiare Cassano che dovrà assolutamente evitare bevande gassate, in particolare la birra, e soprattutto i dolci e quest'ultima per il barese sarà una dolorosa rinuncia.
Il 7 luglio, spiega As, Cassano sarà sottoposto ad un esame medico molto accurato e se si presenterà con qualche chilo in più verrà multato e l'ammontare dell'ammenda salirà per ogni grammo in più.

Intanto, Cassano ha lasciato la fidanzata Rosaria Cannavò. Lo ha confermato al settimanale Novella Duemila, in edicola domani, l'entourage dell'ex fantasista della Roma ora al Real Madrid, a dispetto dei recenti gossip che parlavano di un bebè in arrivo: «Il trasferimento in Spagna non ha portato fortuna alla coppia: la loro unione non è durata neanche un anno. Qualche giorno fa Antonio è tornato a Roma, nella villa di Casalpalocco, accompagnato solo da due parenti».
Di Rosaria nessuna traccia: secondo Novella, «è rientrata in Italia prima di lui, con le valigie. Tra i due le cose non andavano più: caratteri agli antipodi e troppa gelosia da parte di lei. Nessun amico, nessuna festa, nessuna frequentazione neanche con i compagni di squadra più mondani. Così, appena rimesso piede a Roma per una vacanza fino a luglio, Cassano si è scapicollato a cenare e brindare con quattro amici nel ristorante preferito, l'Osteria del Pesce. A tarda ora, è stato visto incontrarsi all'Eur con una bella bionda, con cui si è abbracciato a lungo teneramente prima di farla salire sulla sua Mercedes. Sarà solo un'amica?».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione