Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 20:17

Ciclismo - Basso padrone del Giro d'Italia

Si è imposto per distacco nella 16ª tappa, la Rovato-Trento di 173 chilometri con arrivo in salita sul Monte Bondone. Per il varesino, che consolida il primato in classifica generale, si tratta della seconda vittoria. Crollo di Cunego, Savoldelli mantiene la terza posizione in classifica
TRENTO - Ivan Basso si è imposto per distacco nella 16ª tappa dell'89° Giro d'Italia, la Rovato-Trento di 173 chilometri con arrivo in salita sul Monte Bondone. Per il varesino della Csc si tratta della seconda vittoria in questo Giro dopo l'ottava frazione a Maielletta, dove ha indossato senza più togliere la maglia rosa di leader della classifica generale. Domani la 17ª frazione con un altro arrivo in quota, la Termeno-Plan de Corones di 133 chilometri.
Alle spalle di Ivan Basso si piazza Gilberto Simoni (Saunier Duval), con un distacco di 1'27". Terzo, in una volata a due sullo spagnolo Josè Gutierrez, il compagno di squadra di Simoni, Leonardo Piepoli, giunto a 1'38" da Basso. Crollo in salita per Damiano Cunego, Paolo Savoldelli mantiene la terza posizione in classifica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione