Cerca

Pallavolo - Castellana, anche le donne in A2

La Florens ha centrato l'obiettivo superando nettamente in trasferta il Casette nelle finali dei playoff promozione di B1. Nel clan barese c'è grande entusiasmo: «Dovevamo vincere come se fosse la nostra ultima possibilità - ha affermato l'allenatore Donato Radogna - e ci siamo riusciti»
CASTELLANA GROTTE (BARI) - La Florens Castellana ha centrato l'obiettivo della promozione in A2, superando nettamente il Casette nella trasferta marchigiana. Nel clan barese c'è grande entusiasmo: «Abbiamo giocato la partita perfetta. Avevo chiesto alle ragazze di non pensare ad altre occasioni o ad altre partite. Dovevamo vincere qui a Casette come se fosse la nostra ultima possibilità - ha affermato l'allenatore della Florens, Donato Radogna - e ci siamo riusciti».
Il tecnico, tuttavia, alla vigilia della finale promozione, era stato molto prudente ed aveva stimolato le giocatrici a tenere alta la concentrazione: «E' vero, ero un po' teso - racconta - perché vedevo che le ragazze acceleravano tutto la fase di preparazione. Ho provato perfino a chiedere di rallentare durante il riscaldamento ma non ci sono riuscito. La partita? Siamo stati mostruosi in ricezione sfiorando il 90%. E' un successo molto importante per me, perché arrivato dopo una grande stagione e dei playoff straordinari». «E' la mia quarta promozione in quattro città diverse (Altamura, Bari e Castellana Grotte nel femminile, Gioia del Colle nel maschile, ndr) - conclude Radogna - un piccolo record che mi soddisfa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400