Cerca

Pallavolo - Taranto non si ferma: ecco Felizardo

Dopo l'acquisto di Nuti, palleggiatore prelevato dal Marmi Lanza Verona, è ora la volta del forte centrale brasiliano che quest'anno ha giocato in A1 con la Tonno Callipo Vibo Valentia. Si avvia ad essere quasi definita la squadra che nella prossima stagione affronterà il massimo campionato
TARANTO - E due. Dopo Marco Nuti ecco Renato Felizardo. E' arrivato nel pomeriggio il secondo colpo di mercato della Prisma Taranto. Dopo l'acquisto di Nuti, palleggiatore prelevato dal Marmi Lanza Verona, è ora la volta del forte centrale brasiliano che quest'anno ha giocato in A1 con la Tonno Callipo Vibo Valentia. Si avvia ad essere quasi definita la squadra che nella prossima stagione affronterà il massimo campionato dopo la straordinaria vittoria del torneo di A2 appena concluso. La Prisma Taranto Volley del presidente Antonio Bongiovanni, con questi acquisti, dimostra tutte le intenzioni di disputare un campionato di buon livello che non miri esclusivamente ad una tranquilla salvezza.

Renato Felizardo, centrale di 200 centimetri, è nato il 4 luglio del 1978. La sua prima serie A l'ha disputata con il team della Ulbra, in Brasile, nella stagione 2003-2004. Nel 2004 è arrivato in Italia dove ha giocato con la maglia della Tonno Callipo Vibo Valentia. Con il Vibo ha disputato anche la stagione appena conclusa. Ha giocato 26 partite realizzando 264 punti (una media di 10.1 punti a partita). Ha messo a segno 38 ace e fatto registrare una percentuale del 63.2 nella ricezione perfetta. Ottimi numeri anche dall'attacco: ha chiuso la stagione con il 57.6% di attacco perfetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400