Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 18:28

Ciclismo - McEwen si ripete. Schumacher resta in rosa

L'australiano ha vinto allo sprint su Bettini e Loddo la 4ª tappa del Giro d'Italia, la Wanze-Hotton di 193 km. Si tratta del secondo successo nella corsa. Il tedesco della Gerolsteiner resta in testa alla classifca. Dopo il riposo, si riparte dall'Italia (giovedì crono a squadre, Parma-Cremona di 38 km)
HOTTON (BELGIO) - Quando c'è da fare le volate, Robbie Mc Ewen non manca mai ed anche nella quarta tappa belga l'australiano ci mette il suo zampino bissando il successo di Marcinelle e toccando quota 10 vittorie personali al Giro. Senza Alessandro Petacchi, costretto al forfait per la frattura alla rotula e presto operato (salterà anche il Tour, rientrerà alla Vuelta), è toccato a Paolo Bettini il ruolo di antagonista di colui che al momento è il re delle volate.
Il campione olimpico, che l'aveva preannunciato, si è gettato nella mischia sul viale di Hotton raccogliendo un ottimo secondo posto davanti ad un altro italiano, Loddo. Dietro di loro gli altri specialisti come Pollack e Lorenzetti, il velocista scelto dalla Milram per provare a sostituire Petacchi. Bettini, sembra un paradosso, si è avvicinato in classifica a Stefan Schumacher, ma ha perso la maglia ciclamino in favore proprio di Mc Ewen.
La tappa di oggi, che ha presentato un altro percoorso tipico delle Ardenne, con le asperità principali a metà gara come la Cote de Wanne (2,2 km al 7,6%), la famosa Haute-Levee (pendenze anche del 10%) ed un muro a Durbuy quando mancavano una trentina di km all'arrivo, ha avuto come protagonisti cinque corridori autori di una lunga fuga. L'italiano della Selle Italia Bertolini, il francese della Francaise des Jeux Casar, lo svizzero della Liquigas Calcagni, il belga della Quick Step Van De Walle e l'olandese della Rabobank Niermann, infatti, hanno raggiunto fino a 6'55» di vantaggio rispetto al gruppo prima di essere riassorbiti a pochi km dalla conclusione.
Intanto, oggi il Giro ha salutato il Belgio, che ha ospitato questa prima parte interessante di gara. Domani è in programma la prima giornata di riposo con il rientro in Italia dei corridori attraverso un volo charter, prima di riprendere giovedì da Piacenza con una cronometro a squadre di 38 km che porterà la carovana fino a Cremona.

Ordine d'arrivo della quarta tappa del Giro d'Italia, Wanze-Hotton di km. 193

1) Robbie McEwen (Aus/Davitamon-Lotto) in 4h38'51" (abb. 20") alla media oraria di km. 41,527
2) Paolo Bettini (Ita) s.t. (abb. 12")
3) Alberto Loddo (Ita) s.t. (abb. 8")
4) Axel Maximiliano Richeze (Arg) s.t.
5) Olaf Pollack (Ger) s.t.
6) Mirco Lorenzetto (Ita) s.t.
7) Philippe Gilbert (Bel) s.t.
8) Tomas Vaitkus (Lit) s.t.
9) Koldo Fernandez (Spa) s.t.
10) Sebastien Chavanel (Fra) s.t.
11) William Bonnet (Fra) s.t.
12) Henk Vogels (Aus) s.t.
13) Leonardo Duque (Col) s.t.
14) Graeme Brown (Aus) s.t.
15) Gorazd Stangelj (Slo) s.t.
48) Damiano Cunego (Ita) s.t.
59) Danilo Di Luca (Ita) s.t.
62) Paolo Savoldelli (Ita) s.t.
74) Ivan Basso (Ita) s.t.
93) Gilberto Simoni (Ita) s.t.
139) Jan Ullrich (Ger) s.t.
194) Cristian Moreni (Ita) a 7'19"
195) Andoni Aranaga Azkune (Spa) s.t.

Partiti 196, arrivati 195. Non partiti: Alessandro Petacchi (Ita) e Christophe Brandt (Bel). Ritirato: Leonardo Bertagnolli (Ita).

E' questa la classifica generale (maglia rosa) dell'89° Giro d'Italia dopo la quarta tappa, la Wanze-Hotton di 193 chilometri

1. Stefan Schumacher (Ger) in 14h52'55"
2. Paolo Savoldelli (Ita) a 13"
3. Davide Rebellin (Ita) a 23"
4. Josè Gutierrez Palacios (Spa) a 29"
5. Josè Luis Rubiera (Spa) a 31"
6. Serhiy Honchar (Ukr) s.t.
7. Bradley Mc Gee (Aus) s.t.
8. Francisco Perez Sanchez (Spa) a 32"
9. Josè Gutierrez Cataluna (Spa) a 33"
10. Paolo Bettini (Ita) a 35"

14. Danilo Di Luca (Ita) a 39"
17. Ivan Basso (Ita) a 43"
18. Damiano Cunego (Ita) a 45"
36. Gilberto Simoni (Ita) a 1'02"

Classifica a punti generale (maglia ciclamino)

1. Robbie Mc Ewen (Aus, Davitamon) punti 50
2. Paolo Bettini (Ita, Quick Step) 50
3. Stefan Schumacher (Ger, Gerolsteiner) 45

Classifica Gpm Generale (maglia verde)

1. Sandy Casar (Fra, Francaise des jeux) punti 6
2. Moises Alpade Chavez (Mex, Panaria) punti 5
3. Amael Moinard (Fra, Cofidis) 3

Classifica Grancombinata generale (maglia blu)

1. Paolo Savoldelli (Ita, Discovery Channel) punti 229
2. Bradley McGee (Aus, Fdjeux) 167
3. Danilo Di Luca (Ita, Liquigas) 120

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione