Cerca

Calcio/Serie A - Il Lecce chiude con pochi tifosi

Grande è la delusione per la retrocessione, tanto che contro il Chievo, quasi certamente, sarà realizzato il record negativo di presenze stagionali. Squadra salentina ritoccata in tutti i reparti. Assenti Delvecchio, Babù, Stovini, Sicignano, Cassetti, Cozzolino, Konan e Polenghi (alcuni in panchina)
LECCE - Sarà un Lecce ritoccato in tutti i reparti quello che domani, al «Via del Mare», affronterà il Chievo nella partita d'addio ai suoi tifosi e, con una settimana d'anticipo, anche alla serie A. Numerose le assenze per squalifiche ed infortuni, a cominciare dal Delvecchio e Babù (appiedati dal giudice sportivo) per continuare con gli acciaccati Stovini. Sicignano, Cassetti, Cozzolino, Konan e Polenghi, alcuni dei quali troveranno posto in panchina. Stando così le cose, come difensore esterno di destra giocherà il giovane Esposito al posto di Cassetti; a centrocampo, ritornerà Ledesma come regista, mentre Marianini sostituirà lo squalificato Del Vecchio; in attacco, infine, Valdes giocherà al posto di Konan, con Pinardi utilizzato sulla fascia sinistra e con il bomber Vucinic riconfermato come attaccante centrale. Grande è la delusione dei tifosi per la retrocessione in B, tanto che domani contro il Chievo, quasi certamente, sarà realizzato il record negativo di presenze stagionali.
Probabile formazione (4-3-3): Benussi; Esposito, Diamoutene, Saidi, Rullo; Marianini, Ledesma, Giacomazzi; Valdes, Vucinic, Pinardi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400