Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 21:06

Calcio/Serie B - S'infortuna anche Belmonte: niente Arezzo-Bari

Doveva essere schierato in coppia con Micolucci al centro della difesa. Si è infortunato durante l'allenamento di rifinitura (distorsione alla caviglia). Tra gli assenti ci sono anche Candrina, Pianu, Gazzi e Luigi Anaclerio. Esposito sconterà la seconda giornata di squalifica. Convocato Fusaro
BARI - Nuovo infortunio per il Bari durante l'allenamento di rifinitura di questa mattina: durante la partitella si è infortunato il giovane Belmonte (distorsione alla caviglia), giocatore che il tecnico, Carboni, avrebbe schierato tra i titolari ad Arezzo. L'elenco degli indisponibili diventa sempre più lungo: oltre a Belmonte, tra gli infortunati ci sono Candrina, Pianu, Gazzi e Luigi Anaclerio, mentre Esposito sconterà domani la seconda giornata di squalifica. Al posto di Belmonte è stato convocato il primavera Fusaro, difensore molto promettente.
«Dobbiamo interpretare nella maniera migliore la gara - attacca il tecnico, Carboni - i toscani saranno molto motivati e andranno sicuramente a mille, ma noi dovremo giocare alla pari. Non ammetterò che la squadra possa abbassare la guardia e registrare nuovi cali di tensione».
L'imperativo è evitare brutte prestazioni come a Bergamo contro l'Albinoleffe: il ricordo della debacle in terra lombarda - davanti allo sguardo infuriato del presidente, Matarrese - è il punto di non ritorno per un gruppo che, tra tante difficoltà ed infortuni, ha conquistato il traguardo della permaneza con un discreto anticipo.
Nell'undici barese, anche per i tanti forfait, ci sarà la possibilità di mettersi in mostra per molti giocatori (la punta Vantaggiato in primis) che non hanno avuto molte opportunità di partire dal primo minuto in questa stagione.
Carboni punta su uno schieramento più offensivo, con quattro difensori, tre centrocampisti, due cursori offensivi ed una punta. Davanti a Gillet giocheranno in marcatura Michele Anaclerio e Micolucci, mentre i terzini saranno Brioschi e Bellavista. A centrocampo il perno della manovra sarà Goretti, con Fusani a destra e Carrus a sinistra. La manovra offensiva potrà contare sulle propulsioni di Pagano e Vantaggiato, mentre la punta centrale sarà Ganci, giocatore che spera di essere riconfermato.
In panchina, oltre al ristabilito Sibilano, ci saranno due primavera: oltre al difensore Fusaro, il centrocampista Piccinni.

Terne arbitrali, più il quarto uomo, per le partite della 39ª giornata (18ª di ritorno) del campionato di serie B, in programma sabato alle ore 16

Albinoleffe-Mantova: Rizzoli di Bologna (Rossomando-Cariolato/Bo);
Arezzo-Bari: Lops di Torino (Giordano-Di Prisco/Gambini);
Avellino-Crotone: Brighi di Cesena (Lanciani-Bagnoli/Zonno);
Brescia-Vicenza: Girardi di San Donà di Piave (Petrella-Padovan/Gallione);
Catanzaro-Atalanta: N. Ayroldi di Molfetta (Carretta-Fornasin/Baratta);
Cremonese-Bologna: Squillace di Catanzaro (D'Agostini-Cini/Barbirati);
Modena-Catania: Morganti di Ascoli Piceno (Baglioni-Toscano/Liotta);
Pescara-Cesena: P. Mazzoleni di Bergamo (Alessandroni-Altomare/Prato);
Rimini-Ternana: Giannoccaro di Lecce (Pirondini-D'Aguanno/Borracci);
Triestina-Torino: Tagliavento di Terni (Titomanlio-Lion/Burdin);
Verona-Piacenza: Bergonzi di Genova (Tonolini-Giachero/D'Alesio).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione