Cerca

Calendario serie B apre Reggina-Bari

BARI - Un avvio in salita, non ci sono dubbi. Le prime sei giornate del prossimo campionato di B rappresentano una piccola-grande montagna da scalare per un Bari che già partirà con l’handicap del -3 in classifica. Reggina in trasferta, Brescia in casa, a Siena, poi il Modena, prima di viaggiare a Pescara e di ricevere il Palermo in casa. Le tre retrocesse, una che ha giocato i playoff nel campionato scorso e due squadre che si sono mosse bene sul mercato (nella foto, il tecnico Gautieri)
Calendario serie B apre Reggina-Bari
BARI - Un avvio in salita, non ci sono dubbi. Le prime sei giornate del prossimo campionato di B rappresentano una piccola-grande montagna da scalare per un Bari che già partirà con l’handicap del -3 in classifica. Reggina in trasferta, Brescia in casa, a Siena, poi il Modena, prima di viaggiare a Pescara e di ricevere il Palermo in casa. Le tre retrocesse, una che ha giocato i playoff nel campionato scorso e due squadre che si sono mosse bene sul mercato. «Affronteremo una delle squadre che sta meglio comportandosi sul mercato - ha detto il tecnico parlando proprio della Reggina -. Ma al di là di questo, sappiamo che la serie B è un torneo lungo e difficile. Che sia la Reggina o un'altra squadra, in casa o fuori, per noi l'importante è partire con il piede giusto e affrontare le gare con determinazione».

Il tecnico amplia i concetti: «Il Palermo farà un campionato a parte; Pescara, Reggina e Siena saranno tra le favorite. Poi ci sono tutte le altre squadre. Il Modena potrebbe rappresentare la rivelazione del campionato. Anche nell'ultima stagione ha fatto bene e avrebbe meritato di più».

C’era Guido Angelozzi, ieri a Palermo, a rappresentare il Bari. La teoria del direttore sportivo non fa una grinza: «Tutte difficili, ma almeno la squadra si temprerà subito alle difficiltà del campionato. Capiremo immediatamene di che pasta siamo fatti. In fondo, meglio che ci siano capitate queste squadre. La penalizzazione altro “peso”? Una complicazione, certo, ma sapevamo perfettamente che ci sarebbe stato questo problema. con il quale convivremo fino alla fine».

f.n.

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400