Cerca

Delli Carri-Corvino l’Italia è d’oro

di FRANCO CASTELLANO
Gigi Delli Carri, foggiano, barese di adozione, residente a Binetto, regala al movimento dei canestri un oro di enorme rilevanza. L’Italia over 40 guidata dal mago Alberto Bucci esce vittoriosa dal campionato mondiale che si è svolto in Grecia. Nazionale formata da Donati, Delli Carri, Corvo, Brigo, Zudetich, Valerio Corvino, Capone, Bertinelli,...
Delli Carri-Corvino l’Italia è d’oro
di FRANCO CASTELLANO

Gigi Delli Carri, foggiano, barese di adozione, residente a Binetto, regala al movimento dei canestri un oro di enorme rilevanza.
 L’Italia over 40 guidata dal mago Alberto Bucci esce vittoriosa dal campionato mondiale che si è svolto in Grecia. Nazionale formata da Donati, Delli Carri, Corvo, Brigo, Zudetich, Valerio Corvino, Capone, Bertinelli, Esposito, Venturi, ed il materano d’adozione Francesco Longobardi. Un percorso quasi netto per l’Italbasket dei quarantenni. Nella fase di qualificazione Delli Carri e compagni hanno perso nell’esordio contro la Germania, superando in seguito la  rappresentativa «B» greca e la Serbia. Secondo posto nel raggruppamento per gli azzurri.
 Fase finale ricca di soddisfazioni. Nei quarti battuta la corazzata Montenegro - eccellente  rivincita sulla passata edizione del mondiale - una delle sfide più entusiasmanti della manifestazione di Salonicco. Nella semifinale al cospetto della fortissima Ucraina, gli azzurri ottengono il successo nell’over time. I cinque minuti suppletivi sono dovuti proprio a Gigi Delli Carri, autore dei canestri a siglare la parità al termine dei regolamentari. Parla dunque barese il passaggio alla finalissima giocata contro i padroni di casa della Grecia, in un palasport ricco di tifo per la prima rappresentativa ellenica. Sbalorditivo il successo degli undici guidati da coach Alberto Bucci.
 Nella comitiva italiana da segnalare la presenza di Valerio Corvino, altro foggiano, che ha militato in varie formazioni del Barese, conquistando varie promozioni...

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400