Cerca

Pattinomania fa terno

di Nanni Veglia
MATERA - È Pino Marzella il primo grande colpo della Pattinomania. La società materana ha individuato nel tecnico di Giovinazzo l’allenatore della rinascita dopo la retrocessione in serie A2. Concluso un accordo importante per l’hockey materano, che potrà avvalersi di una figura carismatica, capace di conquistare in carriera tutto quello che...
Pattinomania fa terno
di Nanni Veglia

MATERA - È Pino Marzella il primo grande colpo della Pattinomania. La società materana ha individuato nel tecnico di Giovinazzo l’allenatore della rinascita dopo la retrocessione in serie A2. Concluso un accordo importante per l’hockey materano, che potrà avvalersi di una figura carismatica, capace di conquistare in carriera tutto quello che si poteva conquistare: scudetti, coppa Cers, titolo di capo cannoniere della serie A1 (otto volte), due volte campione d’Europa e del mondo con la maglia della nazionale azzurra, l’ultima delle quali ottenuta in Spagna con ben otto reti messe a segno da Marzella (una delle quali proprio ai padroni di casa spagnoli). Da allenatore, Marzella ha conquistato la Coppa Italia con l’Amatori Lodi nella stagione 2011/12. Il tecnico pugliese, classe 1961, cresciuto sotto la guida di Gianni Massari, è ricordato per una gloriosa carriera da giocatore, tanto che per anni è stato apprezzato per le sue doti tecniche anche all’estero, meritandosi il soprannome di Maradona dell’hockey, grazie al suo estro e alla sua concretezza in fase realizzativa...

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400