Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 18:35

Cerignola, respinta l’iscrizione

di Antonio Villani
CERIGNOLA - Respinta l’iscrizione dell’Audace Cerignola alla Serie D, ma la società promette ancora “battaglia” e non si arrende (almeno al momento, almeno fino a quando qualche spiraglio della legislazione sportiva glielo permette). La Lega ha ufficialmente respinto l’iscrizione dell’Audace Cerignola alla Serie D con un fax...
Cerignola, respinta l’iscrizione
di Antonio Villani

CERIGNOLA - Respinta l’iscrizione dell’Audace Cerignola alla Serie D, ma la società promette ancora “battaglia” e non si arrende (almeno al momento, almeno fino a quando qualche spiraglio della legislazione sportiva glielo permette).
La Lega ha ufficialmente respinto l’iscrizione dell’Audace Cerignola alla Serie D con un fax arrivato in sede l’altro giorno: da Roma dichiarano «inammisibile la domanda presentata» dalla società ofantina che aveva presentato domnda di poter partecipare lla serie Nazionale per la non iscrizione della Fermana che aveva vinto la Coppa Italia Nazianale di Eccellenza proprio a discapito del Cerignola conquistando, di diritto, la possibilità di essere inquadrata nei ranghi della Serie D.
Ma la società gialloblu, con in testa il sindaco Antonio Giannatempo, il presidente Giuseppe Dinisi, il suo vice Angelo Angiolino e il dg Framncesco De Comso, non demorde e si dice pronta al ricorso nelle sedi opportune contro la decisione nella speranza di conquistare la Serie D svanita al 94’ nella finale di Coppa Italia contro la Fermana. «In realtà ce lo aspettavamo - dice il vicepresidente Angelo Angiolino - è una prassi dovuta quella della Lega che noi accettiamo, per ora, di buon grado. Ma siamo pronti a presentare le nostre istanze e continueremo a lottare con tutte le nostre forze per ottenere quello che ci spetta». Ricordiamo che il Cerignola, finalista di Coppa Italia contro la Fermana, punta tutto sulla non iscrizione della squadra marchigiana...

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione