Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 05:55

Nel Real Irsina il cielo ora è meno plumbeo

di VINCENZO DE LILLO
IRSINA - Molto probabilmente scompariranno le nubi dal cielo calcistico irsinese. Pare che ci sia qualche imprenditore, non irsinese, disposto ad entrare in società. Nei prossimi giorni si dovrebbero avere notizie rassicuranti in tal senso. Le due assemblee aperte a tutti, organizzate dalla società del Real Irsina, non sono state molto affollate (siamo...
Nel Real Irsina il cielo ora è meno plumbeo
di VINCENZO DE LILLO

IRSINA - Molto probabilmente scompariranno le nubi dal cielo calcistico irsinese. Pare che ci sia qualche imprenditore, non irsinese, disposto ad entrare in società. Nei prossimi giorni si dovrebbero avere notizie rassicuranti in tal senso. Le due assemblee aperte a tutti, organizzate dalla società del Real Irsina, non sono state molto affollate (siamo eufemistici!). «Gli irsinesi discutono della crisi del calcio a Irsina - dice il vice presidente Giuseppe Lolaico -. Pare che ciascuno abbia la soluzione in tasca, ma se ne parla solamente davanti al bar. Nessuno si fa avanti chiedendo di far parte della società e di portare un contributo almeno in termini di organizzazione». E il presidente Luca Dell’Aquila aggiunge: «Considerato che fino ad ora non si è fatto vivo nessuno dei compaesani, aspettiamo qualche altro giorno e poi decideremo sul da farsi...

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione