Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 21:54

Ecco Michael Umeh ex dell’Aquila Trento

di Franco De Simone
BRINDISI - Il botto destinato a far rumore, non appena sarà ufficializzato, lo piazza il duo Giuliani-Bucchi, rispettivamente general manager e primo allenatore dell’Enel Basket, assicurandosi la guardia Michael Umeh, lo scorso anno all’Aquila Trento, formazione che ha pertecipato ai playoff del campionato di LegaDue....
Ecco Michael Umeh ex dell’Aquila Trento
di Franco De Simone

BRINDISI - Il botto destinato a far  rumore, non appena sarà ufficializzato, lo piazza il duo Giuliani-Bucchi, rispettivamente general manager e primo allenatore dell’Enel Basket, assicurandosi la guardia Michael Umeh, lo scorso anno all’Aquila Trento, formazione che ha pertecipato ai playoff del campionato di LegaDue.

«L’Adige», organo di informazione del Trentino, ieri, lo dava ormai in partenza per Brindisi cEnel Basket Brindisi. Il procuratore del texano «big gunner» (grande pistolero), valorizzatosi alla corte di coach Maurizio Buscaglia, in queste ore sta definendo l'ingaggio con l'Enel Brindisi, che si dice nettamente in vantaggio sulla Lenovo Cantù e Montepaschi Siena. A Trento, il giocatore che conserva il passaporto nigeriano ma che è nato a Houston, ha capitalizzato la sua prima stagione italiana, proveniente dalla Germania, e che arriverà in Puglia, dove è tornato il general manager Alessandro Giuliani che lo scorso anno a Verona si è reso conto della qualità del cecchino aquilotto, che a Brindisi pare debba avere un contratto triplicato. All'Aquila Trento resta solo la soddisfazione di averlo lanciato senza introitare guadagni (i giocatori fanno un anno di contratto e non restano di proprietà).
Così dopo l’annuncio ufficiale della guardia Folarin Campbell, classe '86 del Maryland, ecco Micael Umeh.

Michael Daniel Chukwuma Umeh (il suo nome completo) è nato  il 18 settembre 1984. Umeh ha giocato al college a UNLV (Nevada Las Vegas), chiudendo nel ‘07 la sua esperienza universitaria per trasferirsi poi nel ‘09 in Europa, dove ha giocato inizialmente in Spagna con la maglia del Menorca e del Murcia nella LEB spagnola (stagione ‘10.’11 media di 11.2 punti con il 45% da tre e l’88% ai liberi), il campionato di seconda divisione spagnola, raggiungendo sempre la doppia cifra di media e conquistando con entrambe le formazioni la promozione nella ACB. Nel ‘11-‘12 ha giocato nella ACB con la maglia del Valladolid, dove è rimasto fino a dicembre con 4.3 punti in 12 minuti di media...

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione