Cerca

«Città di Brindisi» ecco le firme dei primi giocatori

Lunedì, nella sede della società, Mangicasale, Patti, Cacace, Tedesco e Pellecchia firmeranno il contratto che li legherà alla «Città di Brindisi» nella prossima stagione agonistica. «Sono le prime conferme - spiega il direttore generale del sodalizio biancazzurro, Enzo Carbonella - del nostro impegno nella costruzione dell’organico con il quale...
«Città di Brindisi» ecco le firme dei primi giocatori
Lunedì, nella sede della società, Mangicasale, Patti, Cacace, Tedesco e Pellecchia firmeranno il contratto che li legherà alla «Città di Brindisi» nella prossima stagione agonistica.
«Sono le prime conferme - spiega il direttore generale del sodalizio biancazzurro, Enzo Carbonella - del nostro impegno nella costruzione dell’organico con il quale affronteremo il campionato. Siamo anche interessati - aggiunge - ad acquisire il tesserino di Ciro Danucci, il quale potrebbe avere un ruolo importante nella linea dei nostri centrocampisti».
Danucci ha trent’anni e ha giocato in serie B con Catania (2004-5), Cesena (2006-7) e Juve Stabia (2011-2). L’anno scorso ha vestito la maglia del Cuneo, nella Prima divisione, realizzando sedici presenze. «Sarebbe un bel colpo - conclude Carbonella - che farebbe salire di alcune linee il livello di qualità del nostro organico».
Ieri, intanto, lo staff tecnico della «Città di Brindisi» si è recato a visitare il luogo dove i biancazzurri effettueranno la preparazione pre campionato. Si tratta di Arquata del Tronto (Ascoli). Il raduno, alla fine di questo mese, durerà un paio di settimane nel corso delle quali mister Salvatore Ciullo, coadiuvato dal preparatore atletico, provvederà a conseguire il primo obiettivo della preparazione, la conoscenza tra gli elementi che avranno formato l’organico stagionale. Ed ovviamente avviare una proficua preparazione atletica. Al termine della seconda settimana di agosto, il gruppo rientrerà a Brindisi e proseguirà la preparazione anche con la disputa di qualche agar amichevole e con l’approccio al torneo di Coppa Italia. Poi, dal 1 settembre, il via ad una nuova ed attesa stagione...

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400