Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 16:55

«La Bawer merita la Lega Due Gold»

di Nanni Veglia
MATERA - «Matera merita ampiamente un palcoscenico come la Lega Due Gold». Parola di capitan Cristiano Grappasonni, tra i leader carismatici della Bawer, quattro stagioni in maglia biancazzurra alle spalle. L’ultima per il lungo laziale è stata forse la più difficile, costellata da vari problemi fisici che lo hanno tenuto fermo in totale per...
«La Bawer merita la Lega Due Gold»
di Nanni Veglia

MATERA - «Matera merita ampiamente un palcoscenico come la Lega Due Gold». Parola di capitan Cristiano Grappasonni, tra i leader carismatici della Bawer, quattro stagioni in maglia biancazzurra alle spalle. L’ultima per il lungo laziale è stata forse la più difficile, costellata da vari problemi fisici che lo hanno tenuto fermo in totale per circa tre mesi. Ma “Grappa” ha saputo far fronte alla grande alle intemperie, continuando a tenere per mano la sua squadra e a fornire un notevole contributo fino alla fine.
«Sono contento per come si è chiusa la stagione, per noi giocatori e per tutto l’ambiente – sottolinea il capitano –. Abbiamo disputato due finali, di Coppa e playoff promozione, arrivando in fondo a tutte le competizioni. Non abbiamo fatto bene, ma benissimo, e per questo dobbiamo essere strafelici».
Il futuro dell’Olimpia può essere ancora più splendente; nei prossimi giorni si saprà se il ripescaggio sarà un’ipotesi concreta. «In questo periodo, quello della mancanza di liquidità è un problema un po’  comune a tutti, e il basket non ne fa eccezione...

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione