Cerca

Giochi Mediterraneo Greco oro nel triplo

MERSIN (TURCHIA) – Era il favorito nel salto triplo e non ha deluso il leccese Daniele Greco che ha vinto la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Mersin nella prima giornata delle gare d’atletica. Terzo posto per l’altro azzurro, Fabrizio Schembri (16.62). Greco, campione europeo indoor in carica e quarto ai giochi olimpici di Londra, alle spalle di Fabrizio Donato, ha vinto con un salto di 17.13
Giochi Mediterraneo Greco oro nel triplo
MERSIN (TURCHIA) – Era il favorito nel salto triplo e non ha deluso Daniele Greco che ha vinto la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Mersin nella prima giornata delle gare d’atletica. Terzo posto per l’altro azzurro, Fabrizio Schembri (16.62). Greco, campione europeo indoor in carica e quarto ai giochi olimpici di Londra, alle spalle di Fabrizio Donato, ha vinto con un salto di 17.13. «Ci speravo, i presupposti per fare bene c'erano è andata bene – dice il salentino, domenica impegnato a Birmingham – ho ancora un fastidio al tallone che mi porto dietro dal Golden gala. Sono contento, perchè ho ottenuto il massimo rendimento con il minimo sforzo». L’obiettivo di Greco sono naturalmente i mondiali di Mosca. «Tutto il lavoro è finalizzato per i mondiali – aggiunge – Le sensazioni sono ottime. Quest’anno stiamo saltando col minimo sforzo. L’obiettivo è saltare sempre più lontano».

La prima giornata dell’atletica si è aperta con la medaglia di bronzo conquistata da Silvia Salis nel lancio del martello con la misura di 62.52. Argento nei 200 metri donne per Libania Grenot con il tempio di 23"20.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400