Venerdì 17 Agosto 2018 | 22:37

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Pallavolo - Taranto torna in A1. Santeramo ai playoff

Nella tredicesima giornata di ritorno della A2 maschile, la Prisma annienta 3-0 Mantova e rivede la massima serie. Vince anche il Gioia. Sconfitte per Taviano e Castellana. In A1 femminile, l'Alfieri (3-2 al Padova) affronterà Pesaro nei quarti. A2 donne: Altamura ha esonerato Milano
TARANTO - Il punto è arrivato al termine del secondo set. Taranto ha conquistato la promozione in A1 rifilando i parziali di 25-18 e 25-19 all'Acanto Mantova nella tredicesima giornata di ritorno della serie A2 maschile. La gara poi è finita 3-0 (25-23) nel tripudio del PalaMazzola, ma quel che più importa è appunto che, a due giornate dalla fine, la squadra di Di Pinto abbia fatto il ritorno nella massima serie dopo un solo anno di purgatorio. Dovranno invece aspettare gli altri verdetti, passando si spera insieme dai playoff, il Gioia del Colle (3-1 in casa della Copra Genova: 25-20, 15-25, 25-19, 25-23), il Taviano (brutta sconfitta per 3-0 a Bassano: 25-20, 29-27, 25-21) e il Castellana (battuto dall'Isernia al tiebreak: 25-14, 19-25, 18-25, 25-16, 8-15), comunque protagoniste di un torneo esaltante e sempre ai vertici.
L'altra notizia entusiasmante della giornata arriva da Santeramo, dove l'Alfieri, dopo aver coronato una rimonta che ha portato alla salvezza, è riuscita nell'impresa di raggiungere l'ottavo posto nella stagione regolare di A1 femminile, l'ultimo utile per la disputa dei playoff. Nello spareggio casalingo contro la Megius Padova, valido per l'undicesima e ultima giornata del girone di ritorno, Marvulli e compagne hanno prevalso per 3-2 (22-25, 25-19, 23-25, 28-26, 15-12), chiudendo in bellezza il campionato e proponendosi come outsider nella corsa verso lo scudetto. I quarti di finale, però, propongono una sfida sulla carta impossibile: eliminare la capolista Pesaro.
Infine, in serie A2 donne continua la corsa verso i playoff promozione dell'Altamura, nonostante abbia perso sul parquet di Conegliano al tiebreak (23-25, 25-18, 18-25, 31-29, 15-10) nell'anticipo della decima giornata di ritorno. Le murgiane ricominceranno, però, con un altro tecnico. La sconfitta è stata fatale al tecnico Milano, che è stato esonerato.

A1 DONNE - 11ª GIORNATA

Despar Perugia - Tecnomec Europa Systems ForlX 3-0 (25-19 25-19 25-18)
Scavolini Pesaro - Sant'Orsola Asystel Novara 3-2 (25-23 22-25 21-25 25-20 15-9)
Minetti Infoplus Vicenza - Radio105 Foppapedretti BG 0-3 (15-25 25-27 18-25)
Primaidea.Com TortolX - Monte Schiavo Banca Marche Jesi 0-3 (25-27 14-25 22-25)
Bigmat Kerakoll Chieri - Original Marines Arzano Na 3-0 (25-18 25-20 30-15)
Alfieri Volley Santeramo Megius Volley Padova 3-2 (22-25 25-19 23-25 28-26 15-12)

Classifica: Scavolini Pesaro 54; Foppapedretti Bergamo 52; S.Orsola Asystel 51; Despar Perugia 48; Monte Schiavo Jesi 46; BigMat Kerakoll Chieri 36; Minetti Infoplus Vicenza 30; Alfieri Santeramo 23; Megius Padova 22 (alla Coppa di Lega); Tecnomec Forlì 18 (alla Coppa di Lega); Original Marines Arzano 12 (in A2); Primaidea.com 3 (in A2).
Le prime otto ai playoff.

Risultati della 13ª giornata di ritorno di pallavolo maschile serie A/2

- Carige Copra Genova - Teleunit Gioia del Colle 1 - 3 (20-25, 25-15, 19-25, 23-25)
- Mercatone Uno Pineto - Sira Ancona 3 - 2 (25-17, 24-26, 25-19, 23-25, 15-12)
- Prisma Taranto - Acanto Mantova 3 - 0 (25-18, 25-19, 25-23)
- Esse-ti Carilo Loreto - Monini Spoleto 3 - 1 (25-19, 25-27, 25-20, 25-23)
- Mail Service Corigliano - Carife Ferrara 3 - 0 (25-22, 25-18, 25-11)
- Fiorese Bassano - Salento d'amare Taviano 3 - 0 (25-20, 29-27, 25-21)
- Premier Hotels Crema - BancaEtruria Eurospar AR 3 - 0 (29-27, 25-18, 25-22)
- Materdomini Castellana - S.E.C. Isernia 2 - 3 (25-14, 19-25, 18-25, 25-16, 8-15)

- Classifica: Prisma Taranto 72, Premier Hotels Crema 63,Teleunit Gioia del Colle 58, Mercatone Uno Pineto e Salento d'amare Taviano 48, Fiorese Bassano, Materdomini Castellana 47, Esse-ti Carilo Loreto 46, S.E.C. Isernia 44, Mail Service Corigliano 40, BancaEtruria Eurospar AR 38, Monini Spoleto e Acanto Mantova 29, Carige Copra Genova 28, Sira Ancona 22, Carife Ferrara 13.

- Prossimo turno - 09/04/2006

- Sira Ancona-Prisma Taranto
- Teleunit Gioia del Colle-Mercatone Uno Pineto
- BancaEtruria Eurospar AR-Esse-ti Carilo Loreto
- Fiorese Bassano -S.E.C. Isernia
- Salento d'amare Taviano-Materdomini Castellana
- Monini Spoleto-Mail Service Corigliano
- Carige Copra Genova-Premier Hotels Crema
- Acanto Mantova-Carife Ferrara

A2 DONNE - 10ª GIRNATA DI RITORNO

Dimeglio Brums B.Arsizio - Fornarina Civitanova 3-0 (25-14, 25-23, 25-20)
Pema Corplast Corridonia - Unicom Starker Kerakoll Sas 2-3 (25-20, 25-18, 23-25, 16-25, 13-15)
MarcheMetalli Castelfidardo - MagicPack Esperia Cremona 3-2 (25-8, 25-16, 17-25, 23-25, 15-9)
Riso Scotti Pavia - Pallavolo Virtus Roma 3-1 (30-28, 25-13, 21-25, 25-22)
Pre Camp Collecchio - Sea Urbino 1-3 (21-25, 22-25, 25-23, 16-25)
Europea 92 Isernia - Rebecchi Rivergaro 1-3 (20-25, 25-15, 20-25, 14-25)
Zoppas Conegliano - Lines Tra.De.Co. Altamura 3-2 (23-25, 25-18, 18-25, 31-29, 15-10)
Linea Medica Siram Roma - Gelati Gelma Seap Aragona 3-0 (28-26, 25-22, 25-19)

CLASSIFICA: Rebecchi Rivergaro 61 punti; MarcheMetalli Castelfidardo 56; Unicom Starker Kerakoll Sas 55; Dimeglio Brums B.Arsizio, Lines Tra.De.Co. Altamura 47; Linea Medica Siram Roma 42; Pallavolo Virtus Roma 41; Europea 92 Isernia 38; Zoppas Conegliano 36; Riso Scotti Pavia 35; Pema Corplast Corridonia, Fornarina Civitanova, MagicPack Esperia Cremona 33; Gelati Gelma Seap Aragona 22; Sea Urbino 16; _Pre Camp Collecchio 5.

PROSSIMO TURNO - 09/04 - Ore 18

Fornarina Civitanova-Pre Camp Collecchio
MagicPack Esperia Cremona-Pema Corplast Corridonia
Lines Tra.De.Co. Altamura-Riso Scotti Pavia
Sea Urbino-Dimeglio Brums B.Arsizio
Gelati Gelma Seap Aragona-Europea 92 Isernia
Unicom Starker Kerakoll Sas-Pallavolo Virtus Roma
Rebecchi Rivergaro-MarcheMetalli Castelfidardo
Linea Medica Siram Roma-Zoppas Conegliano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

 
Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

 
Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Bisceglie-Matera, partita a rischio. Prefetto: incontro a porte chiuse

 
Calcio, Marchisio dopo 25 annidice addio alla Juventus

Calcio, Marchisio dopo 25 anni
dice addio alla Juventus

 
Lecce, rinforzo a centrocampo: arriva Scavone dal Parma

Lecce, a centrocampo c'è Scavone Attacco, ok per Lamantia

 
Fc Bari

Bari calcio, tribunale si riserva decisione sul sequestro e su ammissione al concordato

 
Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS