Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 08:59

Miccoli: gioco per altri due anni e smetto

LECCE – «Gioco al calcio per altri due anni e poi smetto». Fabrizio Miccoli rompe il silenzio stampa e annuncia il suo proposito di addio al calcio giocato durante un’intervista televisiva, in onda domani su alcune emittenti pugliesi. «Quello che cerco – spiega – è un contratto biennale: poi a 36 anni smetto, anche perchè non avrò nè voglia nè condizione fisica»
Miccoli: gioco per altri due anni e smetto
LECCE – «Gioco al calcio per altri due anni e poi smetto». Fabrizio Miccoli rompe il silenzio stampa e annuncia il suo proposito di addio al calcio giocato durante un’intervista televisiva, in onda domani su alcune emittenti pugliesi. «Quello che cerco – spiega – è un contratto biennale: poi a 36 anni smetto, anche perchè non avrò nè voglia nè condizione fisica».

Sul suo prossimo futuro calcistico è abbastanza esplicito: «Indosserò la casacca di chi mi offrirà un contratto». Il calciatore salentino non scarta l’ipotesi della maglia del Lecce, ponendo, però, alcune condizioni: «La prima cosa è che il Lecce vinca i play off e salga in serie B. Ho un bellissimo rapporto col presidente Tesoro e non lo so se ci incontreremo: se esiste la volontà da parte mia o sua, questo poi lo vedremo». Infine Miccoli parla del tecnico della Juventus, Antonio Conte, suo conterraneo, non facendo mistero di alcuni attriti: «Ho avuto dei problemi con lui, lo sanno tutti, ma io sono una persona schietta e sincera. Ora come ora con lui non ho nessun problema».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione