Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 13:15

Atalanta e Catania, continua la corsa verso la promozione

Nel trentaquattresimo turno della B, la capolista affronterà il Vicenza, i siciliani se la vedranno con la Ternana. La giornata potrebbe essere favorevole al Bari (che affronterà il Catania), visto che anche l'Avellino avrà un confronto difficile a Mantova. Spiccano Cesena-Torino e Modena-Brescia
L'Atalanta vuol mantenere il vertice della classifica di serie B. I nerazzurri guardano tutte le altre squadre dall'alto, grazie ai 63 punti ottenuti in trentatre partite (19 vittorie, sei pareggi e otto sconfitte). Due lunghezze in più del Catania, splendida realtà e capace di dar vita, con l'attuale capolista, ad una lotta per il comando della graduatoria davvero entusiasmante. Atalanta che domani riceverà la visita del Vicenza. La squadra di Colantuono si presenterà in campo con Ariatti al posto dello squalificato Migliaccio. In avanti conferma per la coppia Ventola-Zampagna, supportata dal trequartista Bombardini. I biancorossi di Camolese non avranno vità facile: fermi Pesoli e Marcon, pronto al rientro il portiere Sterchele.
Il Catania ospita la Ternana, quest'ultima in buona ripresa con la guida di Caso. I siciliani senza gli infortunati Lucenti ed Anastasi e lo squalificato Biso. Primo allenamento per il neo arrivato Olive che partirà dalla panchina. In attacco il tridente composto da De Zerbi, Spinesi e Mascara.
Il Cesena è la terza forza del torneo e questa sera giocherà al «Manuzzi» contro il Torino. Il Mantova è in caduta libera: Di Carlo cerca di spronare i suoi che domani saranno impegnati nel match casalingo contro l'Avellino. I virgiliani hanno in Sommese l'unico calciatore indisponibile. Colomba conferma Terni centrale al posto di Abruzzese. Il Brescia di Zeman giocherà sul difficile campo di Modena. Il tecnico boemo non ha sciolto il dubbio sull'utilizzo di Zoboli. Stankevicius potrebbe giocare al centro della difesa, in avanti il tridente Mannini-Bruno-Possanzini.
I «canarini» di Pioli senza il «bomber» Bucchi, al suo posto giocherà Colacone. Grande attesa per la gara interna dell'Arezzo contro il Bologna. I toscani recuperano Raimondi, mentre in avanti Floro Flores giocherà al fianco di Martinetti. Ulivieri recupera sia Antonazzo che Mingazzini. Della Rocca annuncia forfait per influenza, Marazzina sarà l'unica punta. Il Crotone vola a Pescara alla ricerca di punti «pesanti». I calabresi di Gasperini non potranno contare su Paschetta; Sarri senza Jadid (squalificato) e l'ariete Cammarata (infortunato). In avanti giocherà Matteini. Lunedì il Piacenza riceverà la visita della Cremonese. Iachini rinuncia ancora all'infortunato Abbate; persiste il dubbio sull'utilizzo sia di Olivi che di Moscardi. A centrocampo una maglia per due fra Patrascu e Rigoni. Degano-Cacia la coppia offensiva. I grigiorossi di Dellacasa recuperano Furiani mentre difficile vedere in campo gli acciaccati Corallo e Smanio. Il Bari proverà a sfruttare il fattore campo nel match interno contro il Rimini. I pugliesi non hanno particolari problemi di formazione: ballottaggio Rajcic-Goretti per una maglia a centrocampo. Acori, tecnico dei romagnoli, senza Bravo, Digao e Porchia. Rientra capitan D'Angelo al centro della difesa, buone possibilità anche per Manfredini. Motta sarà l'unica punta, alle sue spalle agirà Ricchiuti.
Il Catanzaro vuole regalare ai propri tifosi la vittoria nel match casalingo contro l'Albinoleffe. Non sarà facile: Giordano è in piena emergenza formazione. Quattro infortunati (Greco, Gissi, Del Grosso e Tedoldi, Ferrigno è squalificato. Mondonico tenta il colpaccio: prova il 4-4-2 con Salgado e Joelson in fase offensiva. Chiude il quadro della giornata numero 34 la partita del «Bentegodi» dove saranno opposte Verona e Triestina. Gli scaligeri recuperano Pulzetti, assente Vanstrattan. Gli alabardati col dubbio Eliakwu. Il nigeriano, infatti, non è al meglio delle condizioni e non verrà rischiato. Gorgone rientra da squalifica.

Queste le terne arbitrali più il quarto uomo per le partite della 34ª giornata (13ª di ritorno) del campionato italiano di calcio di serie B, in programma sabato con inizio alle 16

Arezzo-Bologna: Marelli di Como (Toscano-D'Agostini/Baracani);
Atalanta-Vicenza: Brighi di Cesena (Masotti-Sacco/Branciforte);
Bari-Rimini: Lops di Torino (Pugiotto-Di Fiore/Spadaccini);
Catania-Ternana: Dondarini di Finale Emilia (Ferraro-Cini/Paparazzo);
Catanzaro-Albinoleffe: Cassarà di Palermo (Giachero-Bagnoli/La Mura);
Cesena-Torino (domani, ore 20,45): Rodomonti di Roma 1 (Stagnoli-G. De Santis/Borracci);
Mantova-Avellino: Gabriele di Frosinone (Titomanlio-Di Prisco/Meli);
Modena-Brescia: Rocchi di Firenze (Rossomando-Benedetto/Scoditti);
Pescara-Crotone: Herberg di Messina (Milardi-Viazzi/Zega);
Piacenza-Cremonese (lunedì 27, ore 20,45): Racalbuto di Gallarate (Giordano-Di Liberatore/Marrocco);
Verona-Trestina: M. Mazzoleni di Bergamo (Papi-Petrella/Corletto).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione