Cerca

Formula 1 - Renault conquista la Malesia: 1° Giancarlo Fisichella, 2° Alonso

Male le Ferrari: Felipe Massa arriva quinto, Schumacher lo segue al sesto posto, penalizzato dal cambio del motore
SEPANG (Malesia) - Trionfo della Renault nel Gran Premio della Malesia, seconda prova del campionato mondiale di Formula Uno. Sulla pista di Sepang Giancarlo Fisichella, partito in pole, ha colto il terzo successo della sua carriera. Formula Uno - Giancarlo Fisichella (Renault) Il pilota italiano ha preceduto il compagno di scuderia Fernando Alonso, e Jenson Button, su Honda.
Delusione per i fan della Ferrari. Michael Schumacher, sesto, è stato preceduto da Felipe Massa, arrivato alle spalle di Juan Pablo Montoya, McLaren. La corsa dell'altro pilota della McLaren, Kimi Raikkonen, si è conclusa al primo giro: toccato dalla Red Bull di Christian Klien, il finlandese è finito fuori pista.
«Fisico» ha tagliato il traguardo con un vantaggio di 4 secondi e mezzo su Alonso. L'ultimo en plein della scuderia francese risaliva al 1982, quando Rene Arnoux e Alain Prost giunsero primo e secondo sulla pista di Le Castellet.
«È stata una corsa dura, fisicamente e mentalmente... ma l'equilibrio della macchina è stato fantastico», ha detto Fisichella, che ha dedicato la vittoria a un amico di infanzia morto una settimana fa in un incidente. «Ciao Pietro», è stato il suo saluto.
Contento Alonso, che ha incrementato notevolmente il suo vantaggio su Schumacher. «Per me - ha detto il campione del mondo in carica - è stato un inizio di campionato perfetto. Diciotto punti in due gare - ha osservato - era quello che sognavo prima del Bahrein».
Fra i due ferraristi, quello che ha fatto meglio è stato Massa che, partito dall'ultima fila. si è classificato quinto e ha conquistato i primi punti della stagione. «Schumi», costretto a prendere il via dalla 14ª posizione perché anche lui ha dovuto cambiare il motore, si è dovuto accontentare del sesto posto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400