Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 18:39

Cassetti affaticato, ma ci sarà contro il Parma

Il ritorno tra i pali di Vincenzo Sicignano, dopo oltre due mesi e mezzo di assenza dovuta all'infortunio al ginocchio destro durante la partita di Verona contro il Chievo, rappresenta la novità di rilievo nel Lecce che domenica affronterà al «Via del Mare» gli emiliani in una sfida da ultima spiaggia
LECCE - Il ritorno tra i pali di Vincenzo Sicignano, dopo oltre due mesi e mezzo di assenza dovuta all'infortunio al ginocchio destro durante la partita di Verona contro il Chievo, rappresenta la novità di rilievo nel Lecce che domenica affronterà al «Via del Mare» il Parma, in una sfida che ha tutto il sapore di un'ultima spiaggia per i salentini di Rizzo e Paleari.
Per il resto i due tecnici leccesi sembrano orientati a confermare gli stessi elementi che hanno perduto per 2-1 a Messina. Oggi pomeriggio, dopo la giornata di riposo di giovedì, si sono allenati regolarmente il portiere Benussi che, però, andrà in panchina, e l'ex barese Valdes, fermato ieri da una leggera forma influenzale. Sempre oggi pomeriggio a Calimera ha svolto un lavoro differenziato il tornante Cassetti che ha accusato un lieve affaticamento muscolare. Domenica sarà in campo al fianco di Babù e Vucinic. Domani pomeriggio, sempre a Calimera, allenamento di rifinitura e poi tutti in ritiro presso il solito albergo cittadino.
Probabile formazione (4-3-3): Sicignano; Camisa, Diamoutene, Saidi, Rullo; Delvecchio, Ledesma, Giacomazzi, Babù, Vucinic, Cassetti.

Nei 20 precedenti ufficiali a Lecce i padroni di casa, vittoriosi 6 volte, non centrano l'obiettivo dal 1990/91 (1-0, serie A). Il Lecce non subisce gol in casa da 229': ultima rete incassata da Tavano su rigore al 41' di Lecce-Empoli 1-2 dell' 8 febbraio scorso. Da allora si sommano i restanti 49' di quel match e le intere gare contro Reggina e Palermo.
Con la rete segnata due settimane fa al Palermo, Mirko Vucinic è salito a 26 reti in serie A italiana ed è quarto nella classifica di tutti i tempi dei marcatori giallorossi in massima divisione. Il podio è a un solo passo: a quota 27 staziona infatti Lucarelli. I primi due posti della classifica sono invece occupati da Chevanton (30) e Pasculli (29).
Il Parma non subisce gol fuori casa dal 44' di Juventus-Parma 1-1 dello scorso 8 febbraio, rete di Ibrahimovic. Da allora si sommano i restanti 46' di quel match e le intere gare a casa di Treviso e Messina, per un totale di 226' di inviolabilità. Nelle ultime 4 gare esterne, 10 punti per gli emiliani (3 vittorie ed 1 pareggio).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione