Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 11:10

Tennis - Barletta aspetta un nuovo Nadal

Il torneo challenger (25mila dollari, terra) per la decima edizione punta ancora sui giovani (qui si è imposto l'attuale numero due del mondo). Confermata la presenza dello spagnolo Al magro. Con lui anche gli azzurri Di Mauro e Storace. Wild card al croato Cilic. Lunedì parte il tabellone principale
BARLETTA - Proseguire sulla linea già tracciata, che lo ha portato ad essere trampolino di lancio per nuovi campioni del tennis. Il torneo challenger di Barletta (25mila dollari, terra) cerca i successori di Nadal e Gasquet, e per la decima edizione punta ancora sui giovani: Nicolas Almagro, Fabio Fognini, Simone Bolelli.
Presentando l'appuntamento alla stampa, insieme ad una madrina di eccezione come Lea Pericoli, il direttore del torneo Isidoro Alvisi ha ufficializzato la wild card al croato Marin Cilic. «Lo stiamo seguendo da diverse settimane » ha spiegato » in questi giorni sta facendo benissimo nel challenger di Sarajevo ed ha accettato di venire a giocare da noi». Cilic, 18 anni a settembre, è numero 163 per l'Atp e numero uno nel ranking giovanile Itf categoria ed ha già rappresentato i colori croati in Coppa Davis: a Sarajevo ha esordito eliminando la testa di serie numero uno.
Confermata la presenza dello spagnolo Nicolas Almagro, numero 80 del mondo, che ha già vinto nel 2004. Con lui tra gli altri anche gli azzurri Alessio Di Mauro (finalista lo scorso anno), numero 92, e Potito Starace, e l'altro iberico Ruben Ramirez Hidalgo (numero 89). Fognini e Bolelli avranno una wild card per il main draw: la quarta potrebbe essere assegnata a Giorgio Galimberti, che è iscritto ma dovrebbe fare le qualificazioni.
Il torneo partirà sabato mattina con le qualificazioni, il cui tabellone sarà compilato nella tarda serata di domani. Da lunedì via al tabellone principale (che sarà sorteggiato domenica mattina), la finale è prevista per domenica 26.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione