Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 06:17

Casco contro giocatore nel derby Bari-Lecce di football americano

BARI – E' finito con un colpo di casco in pieno volto il derby del campionato meridionale di football americano a nove, tra Patriots Bari e Dragons Salento: è accaduto ieri nello stadio Bellavista durante l’ultima giornata del torneo. Il giocatore dei Patriots Marcello Cassano, quando l'incontro era già concluso e i giocatori si stavano salutando al centro del campo, è stato raggiunto in pieno volto da un casco agitato dall’avversario Simone Leuzzi, davanti agli arbitri federali che hanno inserito l’episodio nel proprio referto
Casco contro giocatore nel derby Bari-Lecce di football americano
BARI – E' finito con un colpo di casco in pieno volto il derby del campionato meridionale di football americano a nove, tra Patriots Bari e Dragons Salento: è accaduto ieri nello stadio Bellavista durante l’ultima giornata del torneo. Il giocatore dei Patriots Marcello Cassano, quando l'incontro era già concluso e i giocatori si stavano salutando al centro del campo, è stato raggiunto in pieno volto da un casco agitato dall’avversario Simone Leuzzi, davanti agli arbitri federali che hanno inserito l’episodio nel proprio referto. Cassano è caduto in terra e ha riportato una ferita allo zigomo: condotto al Policlinico per accertamenti (radiografia e visita oculistica) è stato invitato dai medici a rimanere sotto osservazione per 24 ore. 

“E' stata una partita senza tensioni – spiega Cassano – ma con i nostri avversari molto galvanizzati. Ci sono stati i soliti sfottò, ed io durante la gara ho ricordato a Leuzzi che noi avremmo avuto accesso ai play off, mentre loro avrebbero concluso la stagione con questa sfida. Insomma, niente di straordinario, normale goliardia. Ma dopo la conclusione della gara mi ha colpito con il casco sul volto”. “Non ho sporto denuncia – conclude il giocatore barese – ma ci tengo a precisare che si è trattato di un episodio isolato: le nostre partite, compresi i derby con i salentini, sono un esempio di sportività. Di sicuro ho corso un grosso rischio, perchè un colpo di casco in testa può avere conseguenze molto gravi”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione