Cerca

Incredibile Bari va 0-3 col Lanciano rimonta e vince 4-3

BARI – Spettacolo, gol e emozioni al San Nicola per la vittoria con rimonta del Bari sul Lanciano: i pugliesi, sotto di tre gol dopo 45” nella ripresa, hanno ribaltato il risultato conquistando tre preziosi punti in chiave salvezza (che valgono anche il sorpasso sull'undici di Gautieri). Nel primo tempo dopo 54” il Lanciano è passato in vantaggio con Amenta, ha raddoppiato al 37' con Falcinelli e dopo nemmeno un minuto della ripresa ha siglato il terzo gol con Piccolo. Al 5' è iniziata la rimonta del Bari con un gol di Sciaudone, poi Caputo ha segnato la seconda rete al 18', Defendi ha pareggiato al 22' mentre il neoentrato Tallo ha firmato il 4-3 al 24' (nella foto i complimenti dei colleghi a Tallo, foto Luca Turi)
Incredibile Bari va 0-3 col Lanciano rimonta e vince 4-3
BARI – Spettacolo, gol e emozioni al San Nicola per la vittoria con rimonta del Bari sul Lanciano: i pugliesi, sotto di tre gol dopo 45” nella ripresa, hanno ribaltato il risultato conquistando tre preziosi punti in chiave salvezza (che valgono anche il sorpasso sull'undici di Gautieri). Nel primo tempo dopo 54” il Lanciano è passato in vantaggio con Amenta, ha raddoppiato al 37' con Falcinelli e dopo nemmeno un minuto della ripresa ha siglato il terzo gol con Piccolo. Al 5' è iniziata la rimonta del Bari con un gol di Sciaudone, poi Caputo ha segnato la seconda rete al 18', Defendi ha pareggiato al 22' mentre il neoentrato Tallo ha firmato il 4-3 al 24'. Nel finale è stato espulso per doppia ammonizione l’abruzzese Aquilanti.

TORRENTE: DOBBIAMO LAVORARE ANCORA
“La strada per la salvezza non è ancora spianata, resta molto lunga e difficile”: ha tirato un sospiro di sollievo il tecnico del Bari dopo la rocambolesca vittoria interna contro il Lanciano, ma non si sente ancora al sicuro sulla via della permanenza. Nella conferenza stampa postpartita ha spiegato come la sua squadra abbiamo commesso in avvio troppi errori: “Abbiamo fatto tutto noi. E’ stata una partita stradominata – ha aggiunto – ma siamo stati dei pazzi furiosi. Tre gol subiti in questa maniera non mi erano mai capitati”.
Poi ha raccontato la sua esultanza per il gol partita di Tallo, dopo il quale è entrato saltellando nel campo di gioco: “Sul 4-3 non ricordo cosa ho fatto. Ringrazio i tifosi per averci sostenuto anche in svantaggio. E’ grazie a loro se abbiamo vinto. Hanno trascinato i ragazzi e anche me. Non so quanto abbiano inciso i cambi. Ho provato a fare qualcosa, ed è andato tutto per il meglio. Una nota di merito per Defendi – ha concluso Torrente – è stato pazzesco, ha cambiato tre ruoli dando sempre un grande contributo alla squadra”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400