Cerca

Bari-Lanciano Torrente: «Gara da non sbagliare»

BARI – “Contro il Lanciano non possiamo sbagliare la gara. Bisognerà lottare su ogni palla, mostrando di avere gli attributi”. L’allenatore del Bari Vincenzo Torrente ha presentato così la gara con gli abruzzesi nella conferenza stampa al San Nicola. Per il tecnico campano i biancorossi hanno un solo risultato a disposizione: la vittoria. Tornerà disponibile il cannoniere della squadra Caputo
Bari-Lanciano Torrente: «Gara da non sbagliare»
BARI – “Contro il Lanciano non possiamo sbagliare la gara. Bisognerà lottare su ogni palla, mostrando di avere gli attributi”. L’allenatore del Bari Vincenzo Torrente ha presentato così la gara con gli abruzzesi nella conferenza stampa al San Nicola. 

Per il tecnico campano Caputo e compagni hanno un solo risultato a disposizione: la vittoria. “A Reggio Calabria abbiamo giocato male il primo tempo. Dobbiamo allora ripartire - ha spiegato – dalle sei prestazioni positive registrate a marzo. L'esito della sfida dipende solo da noi, da quanto riusciremo a tenere alta la tensione, evitando disattenzioni. Con la Reggina abbiamo perso tre contrasti in 50 secondi, e l’incontro ha preso una piega spiacevole...”. 

Tornerà disponibile il cannoniere della squadra Caputo: “Ciccio sta bene e nonostante indossi una mascherina protettiva per il volto ha pure segnato di testa nelle partitelle in famiglia. Spero che si ripeta domani in campo. Anche Iunco è in buone condizioni”. In queste circostanze sono i vecchi a dover trascinare i giovani. Ristovski è febbricitante, mentre a centrocampo Sciaudone ci sarà. Resta il dubbio De Falco-Bellomo: “Nicola – ha aggiunto – ha giocato molto bene a Reggio, dando geometrie in fase di costruzione”. Torrente si è appellato al pubblico per un aiuto decisivo nello scontro salvezza con il Lanciano. “Difendere la categoria è interesse di tutti – ha concluso – Ringrazio la società per lo sforzo economico sostenuto nel proporre prezzi popolari, ma è importante che la città riconosca l’impegno di questo gruppo di giovani per dare una nuova e positiva immagine del calcio a Bari”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400