Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 14:35

Settebello sfida a Bari la leggenda ungherese

di PIERPAOLO PATERNO
BARI - Finito il tempo di lavorare sott’acqua, il Settebello della pallanuoto maschile esce allo scoperto per il big match di stasera allo Stadio del Nuoto di Bari contro l’Ungheria dei fenomeni (diretta su Rai Sport 2 con fischio d’inizio alle ore 19, arbitri il montenegrino Abramovic e il greco Moiralis), partita del quinto turno preliminare di World League. Per entrambe le super potenze della pallanuoto mondiale, la destinazione resta la «Superfinal» in Russia dall’11 al 16 giugno prossimi
E al Palaflorio Italia-Finlandia di calcio a 5
Settebello sfida a Bari la leggenda ungherese
di Pierpaolo Paterno

BARI - Finito il tempo di lavorare sott’acqua, il Settebello della pallanuoto maschile esce allo scoperto per il big match di stasera allo Stadio del Nuoto di Bari contro l’Ungheria dei fenomeni (diretta su Rai Sport 2 con fischio d’inizio alle ore 19, arbitri il montenegrino Abramovic e il greco Moiralis), partita del quinto turno preliminare di World League. Per entrambe le super potenze della pallanuoto mondiale, la destinazione resta la «Superfinal» in Russia dall’11 al 16 giugno prossimi. 

 

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione