Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 14:06

Basket / A1 donne - Taranto, che tonfo!

Nella 6ª giornata di ritorno del campionato, la Pasta Ambra ha perso 66-54 sul parquet della Centro S. Palladio Vicenza, ultima in classifica. Il 12 febbraio affronterà il Lenzi Profexional Bolzano. B1 maschile: sconfitte per Brindisi e Matera. B2: vincono San Severo, Ruvo e Corato
CENTRO SPORT PALLADIO VICENZA-PASTA AMBRA TARANTO 66-54 (17-18, 28-37, 53-46)

CENTRO PALLADIO VICENZA - Cattani 12, Corà ne, Gorlin, Zampieri 3, Slavcheva 16, Cappa, Djambazka 27, Pertile ne, Willis 8, Zio ne (coach Corà);
PASTA AMBRA TARANTO - Boaria 4, Pavia ne, Swoopes 4, Franchetti, Costalunga 6, Pedrazzi 2, Bjelica 12, Bonafede 2, Phillips 24, Tassara ne (coach Corno).
ARBITRI - Tirozzi (BO) e Vecchio (TV).

VICENZA - Trasferta amara in Veneto per le atlete di Aldo Corno. Inaspettata battuta d'arresto per la Pasta Ambra. La formazione tarantina è caduta contro il fanalino di coda del campionato di serie A/1 per 66-54.
Successo comunque meritato per il pericolante Centro Sport Palladio Vicenza che prima di superare le blasonate avversarie aveva perso ben 19 partite su 20. Dopo aver chiuso le prime due frazioni in vantaggio (senza entusiasmare) le crassine sono letteralmente crollate nelle restanti due, incassando i punti delle "frizzanti" locali.
La gara. Vicenza inizia con Cattani, Zampieri, Slavcheva, Djambazka e Willis; dall'altra parte Taranto risponde con Boaria, Swoopes, Bjelica, Bonafede e Phillips.
Nelle prime battute le joniche prendono le redini del gioco (6-2, 12-7). Ma le venete non sono per nulla arrendevoli: al 7' accorciano le distanze portandosi a solo un punto dalle ospiti (13-14). Corno chiama time-out e mette in campo Costalunga. La Pasta Ambra tenta di reagire ma non riesce ad allungare, nonostante una Phillips in grande forma. Il primo tempo si chiude con le crassine in vantaggio per 18-17.
I secondi 10' si aprono con il sorpasso di Cattani e compagne (19-18). Le joniche non graffiano. Si sbaglia più del dovuto, e regna l'equilibrio. Dal 4' in poi però sale di nuovo in cattedra la Phillips. La Pasta Ambra si sveglia e raggiunge il +5 (26-21). Infatti, la maggior parte dei punti rossoblu sono siglati dalla lunga ex Houston. Taranto accelera (30-22), e Vicenza sembra stordita. Si fa vedere anche capitan Franchetti sul parquet. La prima tripla della partita è firmata da Bjelica che fa toccare quota +10 (8'). Si va negli spogliatoi sul 38-27 per il Cras. Cambia il copione della partita.
Disastroso terzo tempo per la Pasta Ambra. Nel giro di pochi minuti le giocatrici allenate da Claudio Corà ribaltano la situazione, passando in vantaggio (40-39), con un parziale di 12-2. Motivatissime le vicentine che continuano a girare a mille. Il Centro Sport Palladio si porta addirittura sul 47-41 (6'). In ombra Sheryl Swoopes, costretta anche a lasciare il campo per un infortunio al ginocchio destro. La Pasta Ambra non cambia il passo e subisce ancora l'aggressività di Vicenza che si prende il lusso di arrivare al +9. La frazione si conclude sul 53-46. Di tutto rispetto il parziale delle biancorosse: 25-9.
Vicenza gioca bene anche nell'ultima e decisiva frazione. Fondamentale l'apporto della bulgara Djambazka, che con la sua quarta tripla fissa il punteggio sul 61-47. Senza idee il quintetto tarantino che - oltre alle infortunate Greco e Tassara - deve fare a meno della Swoopes. A 4' dal termine Vicenza può contare su un robusto +10. Vantaggio che amministrerà bene sino alla fine. La Pasta Ambra non fa nulla per invertire la rotta. E le locali (+12) si aggiudicano due punti importantissimi per la salvezza.

I risultati della 6ª giornata di ritorno
Acetum Cavezzo-Coconuda Maddaloni 65-66

• Centro S. Palladio Vicenza-Pasta Ambra Taranto 66-54

Banco di Sicilia Ribera-TermoCarispe La Spezia 65-71
Gescom Viterbo-Stem Marine Parma 61-64
Phard Napoli-Lenzi Profexional Bolzano 85-49
Terra Sarda Alghero-Famila Schio 61-69
Umana Venezia-Acer Priolo 85-79 1ts
Germano Zama Faenza-Pool Comense domani 6 febbraio

La classifica
• Famila Schio 32
• TermoCarispe La Spezia e Acer Priolo 28
• Germano Zama Faenza, Pasta Ambra Taranto, Phard Napoli,
Coconuda Maddaloni, Umana Venezia 26
• Pool Comense 24 *
• Banco di Sicilia Ribera 24
• Stem Marine Parma 20 *
• Gescom Viterbo 12
• Acetum Cavezzo 12
• Terra Sarda Alghero 10 **
• Lenzi Profexional Bolzano 6
• Centro S. Palladio Vicenza 4

* una gara da recuperare
** due gare da recuperare

Il prossimo turno: si gioca il 12 febbraio
• Maddaloni - Alghero
• Ribera - Vicenza
• Spezia - Parma
• Faenza - Napoli
• Comense - Cavezzo
• Bolzano - Taranto
• Schio - Venezia
• Priolo - Viterbo

B ECCELLENZA UOMINI - GIRONE A - 19ª GIORNATA

Riva Garda - Ancona 91-82
Senigallia - Palestrina 115-110
Lumezzane - Osimo 74-80
P.Torres - Treviglio 82-75
Vigevano - Matera 87-75
Gorizia - Casalpusterlengo 63-70
Soresina - Pesaro 88-72
Bergamo - Trieste 79-83

CLASSIFICA: Soresina 34; Pesaro 32; Treviglio 30; Osimo 26; Palestrina, Trieste 22; Casalpusterlengo 20; Lumezzane, Porto Torres 18; Riva 16; Matera 14; Ancona, Gorizia, Vigevano 12; Bergamo, Senigallia 8.

PROSSIMO TURNO (12 FEBBRAIO 2006)

Treviglio - Palestrina
Ancona - Osimo
Trieste - Riva Garda
Casalpusterlengo - Bergamo
Matera - Senigallia
Pesaro - Lumezzane
Soresina - Gorizia
P.Torres - Vigevano

B ECCELLENZA UOMINI - GIRONE B - 19ª GIORNATA

Forlì - Cecina 73-63
Fidenza - Latina 83-62
S.Antimo - Ozzano 92-88
Veroli - Patti 99-97
Atri - Pistoia 78-89
Cento - Brindisi 88-64
Firenze - Ribera 89-85
Ragusa - Siena 72-97

CLASSIFICA: Pistoia 34; Patti, Firenze 28; Forlì 26; Fidenza, Cento, Veroli 22; Brindisi 20; Ozzano, Atri 18; Latina 16; Ribera, Siena 12; S.Antimo 10; Cecina, Ragusa 8.

PROSSIMO TURNO (12 FEBBRAIO 2006)

Ozzano - Veroli
Ribera - Cento
Ragusa - Firenze
Latina - Atri
Cecina - Fidenza
Siena - Brindisi
Pistoia - S.Antimo
Patti - Forlì

B2 MASCHILE - GIRONE D - 19ª GIORNATA

Corato - Melfi 83-74
Gragnano - Catanzaro 80-59
Ostuni - Civitanova 60-58
Pesaro - Potenza 77-65
Pozzuoli - Ruvo 76-96
Porto S.Elpidio - Salerno 95-86
San Severo - Silvi 79-68
Fossombrone - Maddaloni 84-62

CLASSIFICA: Gragnano 30; San Severo 28; Ruvo, Catanzaro, S.Elpidio 24; Corato 22; Potenza 20; Pozzuoli, Maddaloni 18; Pesaro, Civitanova, Ostuni 16; Silvi, Fossombrone 14; Salerno, Melfi 10.

PROSSIMO TURNO (12 FEBBRAIO 2006)

Corato - Ostuni
Maddaloni - Pesaro
Civitanova - Gragnano
Salerno - Fossombrone
Catanzaro - Ruvo
Silvi - Pozzuoli
Melfi - San Severo
Potenza - Porto S.Elpidio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione