Mercoledì 15 Agosto 2018 | 22:46

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio/Serie A - Lecce-Inter: cancelli aperti dalle ore 17,30

Per facilitare l'accesso allo stadio Via del Mare in occasione del posticipo di domenica (ore 20,30), il questore di Lecce ha disposto che siano aperti in anticipo (di solito avviene due ore prima della gara). Rizzo schiererà un modulo più accorto. Tornano Ledesma, Konan e Marianini
LECCE - Per la partita di calcio tra Lecce-Inter di domani sera, il questore di Lecce, Giorgio Manari, ha disposto che i cancelli d'ingresso dello stadio siano aperti alle 17.30. La decisione - è detto in una nota - è connessa col fatto che per la circostanza è prevista una notevolissima presenza di tifosi del Lecce ed altri dell'Inter.
Generalmente le porte di accesso allo stadio in vista delle partite di calcio vengono aperte due ore prima dell'inizio della competizione sportiva; per la circostanza, invece, il questore ha ritenuto di anticipare di un'ora l'apertura.
la decisione - sui aggiunge nella nota - è stata adottata, oltre che per facilitare l'afflusso degli spettatori all'interno dello stadio, anche per «poter assicurare, mediante l'impiego delle forze dell'ordine, l'attuazione dei necessari controlli preventivi».

Ritornano Ledesma, Konan e Marianini nel Lecce che segnerà il debutto del tandem Rizzo-Paleari. Senza più Baldini in panchina, esonerato dopo la sconfitta di Ascoli, il Lecce che affronterà in notturna l'Inter di Mancini, adotterà un inedito 4-1-4-1 per fronteggiare più agevolmente a centrocampo le folate offensive dei nerazzurri. Un'altra novità di rilievo sarà costituita dall'impiego di Cassetti come ala destra, un ruolo ricoperto ai tempi in cui giocava nel Verona; sulla fascia sinistra giocherà Konan, un attaccante di raccordo sulle cui velocità il tecnico Rizzo fa molto affidamento. Attaccante centrale sarà Vucinic, per l'occasione libero di svariare su tutto il fronte offensivo. Nel Lecce saranno assenti gli infortunati Saudati, Sicignano e Giacomazzi. Dopo la rifinitura di questa mattina a Calimera, nel primo pomeriggio il Lecce è andato in ritiro presso un noto albergo cittadino.
Probabile formazione (4-1-4-1): Benussi; Polenghi, Diamoutene, Stovini, Rullo; Ledesma; Cassetti, Del Vecchio, Marianini, Konan; Vucinic.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS