Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 00:45

Pallavolo - Santeramo aspetta la capolista Novara

L'Alfieri, reduce dalla sconfitta per 3-1 sul campo di Perugia, affronterà l'Asystel nel prossimo turno (terza giornata del girone di ritorno di A1 donne). La distanza dalla penultima in classifica rimane invariata (Arzano e Tortolì sono a quota 3, le baresi hanno sei punti di vantaggio)
La Scavolini Pesaro conferma la validità del proprio momento andando a vincere a Jesi, sul campo della Monte Schiavo con un netto 3-0. La formazione di Abbondanza «ingabbia» il fenomeno Kilic (44% in ricezione e solo il 26% in attacco: 7 punti su 27 attacchi, ben 4 muri e 14 difese subite più 2 errori in conclusione) e contro la sola Togut (ben 22 punti, 59% in attacco) riesce ad avere vita facile grazie a buone prove di Guiggi (ben 7 muri per lei, quanti ne ha fatti Jesi di squadra) e Rinieri. Le pesaresi restano così al comando del torneo a pari punti con Radio105 Foppapedretti Bergamo e Sant'Orsola Asystel Novara protagoniste di tondi successi su Original Marines Arzano (per Maurizia Cacciatori un infelice ritorno nella sua Bergamo) e Megius Padova (serata infelice di Loikkanen, 19% in attacco, 5 su 26).
La Despar Perugia sfrutta il secondo ko consecutivo della Monte Schiavo per agganciare le prilline di Fracascia al quarto posto. La formazione di Barbolini vince infatti al Pala Evangelisti contro un Alfieri Volley Santeramo meno brillante dell'ultima apparizione. Ma contro Francia e Zetova capaci rispettivamente di 26 e 21 punti personali sognare un risultato diverso dal 3-1 finale (supportato dalla solita encomiabile prova di Turlea, 22 punti) è difficile.
Sfrutta poi l'occasione di tornare al successo la Minetti Infoplus Vicenza che nella partita interna che l'oppone alla Primaidea.com Tortolì si impone 3-0 con estrema facilità. In regia per le vicentine la giovane promessa Dall'Igna con Sliwa in panchina per tutto il match. Borrelli con 18 punti è la top scorer del match. Sottotono Fratczak capace di soli 11 punti. Inconsistente Bown rispetto alla prova con Perugia di pochi giorni fa. E per finire la la BigMat Kerakoll Chieri ha incontrato difficoltà forse alla vigilia non attese contro la Tecnomec Europa Systems Forlì. E' servito il tie break e una Godina straordinaria per dare alla formazione di Guidetti il successo finale. Ma Forlì strappa un punto d'oro, agguantando il Padova in graduatoria.

DESPAR-SANTERAMO 3-1
PARZIALI SET: 25-19, 25-19, 26-28, 25-22.

DESPAR PERUGIA: Swieniewicz Dorota 13, Crisanti 11, Zetova 21, Di Iulio, Rogerio De Souza 3, Arcangeli (L), Usic 7, Francia Vasconcelos 26. Non entrati Moreira De Oliveira, Morelli, Venturini, Mezzasoma Elisa. All. Barbolini Massimo.
ALFIERI VOLLEY SANTERAMO: Buckova 16, Glass 4, Larsen 11, Turlea 22, Capuano 10, Tripiedi (L), Ericsson, Szekelyova 1, Marulli Monica 7. Non entrati Sirressi, Nardini, Masoni. All. Micelli Lorenzo. ARBITRI: Massimo Nassini, Roberto Berardi.
NOTE: Spettatori 800, durata set: 23', 23', 27', 24'; tot: 97'.

A1 DONNE - 2ª GIORNATA DI RITORNO

Radio105 FoppapedrettiBG - Original Marines Arzano 3-0 (25-18, 25-21, 25-20)
Despar Perugia - Alfieri Volley Santeramo 3-1 (25-19, 25-19, 26-28, 25-22)
Minetti Infoplus Vicenza - Primaidea.com Tortolì 3-0 (25-18, 25-17, 25-18)
Sant'Orsola Asystel novara - Megius Padova 3-0 (25-23, 26-24, 25-15)
Tecnomec EuropaSystems FC - BigMat Kerakoll Chieri 2-3 (15-25, 25-22, 21-25, 25-23, 11-15)
M.Schiavo B.Marche Jesi - Scavolini Pesaro 0-3 (23-25, 23-25, 20-25)

CLASSIFICA: Scavolini Pesaro, Radio105 FoppapedrettiBG, Sant'Orsola Asystel Novara 32; Despar Perugia, M.Schiavo B.Marche Jesi 28; BigMat Kerakoll Chieri 25; Minetti Infoplus Vicenza 18; Megius Padova, Tecnomec EuropaSystems FC 12; Alfieri Volley Santeramo 9; Original Marines Arzano, Primaidea.com Tortolì 3.

PROSSIMO TURNO (29/01/2006 Ore: 17.30)

Original Marines Arzano-Despar Perugia
Alfieri Volley Santeramo -Sant'Orsola Asystel Novara
Radio105 FoppapedrettiBG-Primaidea.com Tortolì
BigMat Kerakoll Chieri-M.Schiavo B.Marche Jesi
Scavolini Pesaro-Minetti Infoplus Vicenza
Megius Padova-Tecnomec EuropaSystems FC

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione