Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 07:47

Chiarelli: «Sono convinto che il Martina si salverà»

Il presidente è ottimista nonostante la seconda sconfitta consecutiva dall'avvento del nuovo allenatore Simonelli. La società, in attesa della prossima trasferta a Foggia, in un derby che si preannuncia acceso, sta cercando rinforzi. Già arrivato il portiere Indiveri
MARTINA FRANCA (TARANTO) - «Il clima non è dei migliori ma sono sicuro che usciremo bene da questa situazione». Lo afferma il presidente del Martina Calcio, Gianfranco Chiarelli, mostrando ottimismo nonostante domenica scorsa sia arrivata la seconda sconfitta consecutiva (questa volta a Castellammare di Stabia) dall'avvento del nuovo allenatore, Gianni Simonelli, che ha sostituito Sauro Trillini. «Simonelli è un allenatore esperto e capace - aggiunge Chiarelli - quindi in grado di tirare fuori il Martina dai bassifondi. So che quando le cose non vanno bene è facile criticare tutto e tutti, ma io resto fiducioso».
La società, in attesa della prossima trasferta a Foggia in un derby che si preannuncia acceso, sta cercando rinforzi. Oggi è stato annunciato l'ingaggio del portiere Gianni Indiveri, 32 anni, che fino a pochi giorni fa era in forza al Gela (stesso girone di C1 del Martina). E' un ritorno, perché Indiveri faceva parte della rosa che nella stagione 2002-2003 sfiorò la promozione in serie B, persa ai play-off contro il Pescara. «Qualche altro giocatore arriverà - assicura Chiarelli - tenuto conto che c'è anche chi, come il centrocampista Gentilini, ha espresso la volontà di andar via».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione