Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 23:38

Calcio - Baldini ritocca tutti i reparti

Benussi al posto dell'infortunato Sicignano in porta, come difensore esterno destro Cassetti, al posto di Angelo, e un turno di riposo a Diamoutene, rilevato da Schiavi al fianco di Stovini. Novità anche a centrocampo: né Eremenko né Camorani: ci sarà Pinardi. In attacco torna Vucinic
LECCE - Sarà un Lecce ritoccato in tutti e tre i reparti quello che domani pomeriggio, con inizio alle ore 18, affronterà al «Via del mare» la Sampdoria degli ex Tonetto e Dalla Bona. Mister Baldini ha deciso di schierare in porta Benussi al posto dell'infortunato Sicignano e come difensore esterno destro Cassetti, tenuto in panchina per diverse domeniche, al posto di Angelo e di dare un turno di riposo a Diamoutene, inserendo come marcatore il giovane Schiavi al fianco di Stovini. Novità anche a centrocampo, dove era previsto il ritorno di Camorani in sostituzione del finlandese Eremenko, ma stamane l'ex fiorentino ha accusato un dolore al polpaccio ed è stato escluso dalle convocazioni. Al posto di Eremenko, perciò, giocherà Pinardi, assente dalla prima squadra da diverse domeniche, ma non è da escludere l'impiego di Marianini. Salvo questo dubbio a centrocampo, tutto chiaro per il resto. In attacco, oltre al ritorno sulla fascia sinistra di Vucinic (che domani disputerà la 100 gara con il Lecce) è previsto l'impiego di Valdes a destra, al posto di Konan , e l'utilizzazione di Saudati al centro del tridente offensivo. Insomma, un Lecce davvero rivoluzionato Probabile formazione (4-3-3): Benussi; Cassetti, Schiavi, Stovini, Rullo; Pinardi, Ledesma, Del Vecchio; Valdes, Saudati, Vucinic.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione