Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 23:59

Errani e Vinci «regine» d'Australia E' terzo Slam

ROMA – Sara Errani e Roberta Vinci hanno vinto gli Open d’Australia battendo le australiane Ashleigh Barty e Casey Dellacqua 6-2 3-6 6-2 nella finale del doppio. Quarta finale e terzo titolo negli ultimi cinque tornei dello Slam per Sara Errani e Roberta Vinci. Nel 2012 avevano giocato la finale qui a Melbourne e vinto Roland Garros e US Open. E ora il 2013 è partito subito con il botto: titolo agli Australian Open
Errani e Vinci «regine» d'Australia E' terzo Slam
MELBOURNE (AUSTRALIA) – Quarta finale e terzo titolo negli ultimi cinque tornei dello Slam per Sara Errani e Roberta Vinci. Nel 2012 avevano giocato la finale qui a Melbourne e vinto Roland Garros e US Open. Il 2013 parte subito con il botto: titolo agli Australian Open. In finale le due azzurre hanno battuto la coppia australiana formata dalla giovanissima Ashleigh Barty (16 anni) e Casey Dell’Acqua in tre set: 6-2 3-6 6-2 dopo un’ora e 42 minuti. 

Sembrava un match senza storia con le azzurre avanti di un set e di un break. Poi la reazione delle due australiane che hanno infilato un parziale di 6 giochi a uno (63 1-0). A quel punto è di nuovo venuta fuori la coppia azzurra: due break consecutivi nel sesto game e nell’ottavo game e 6-2 finale. Una bella rivincita nella prestigiosa cornice della Rod Laver Arena, lo stesso stadio dove un anno fa Errani e Vinci si erano arrese proprio in finale a Svetlana Kuznetsova e Vera Zvonareva. Un trionfo che acquista ancor più valore perchè era la prima volta che una coppia tutta azzurra partiva da prima favorita del seeding in un tabellone di un torneo dello Slam. Soprattutto le due azzurre lungo la strada hanno messo ko prima le terribili sorelle Williams, Serena e Venus, dalle quali erano state travolte alle recenti Olimpiadi di Londra, poi hanno dominato contro la coppia russa formata da Ekaterina Makarova ed Elena Vesnina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione