Cerca

Calcio / Serie A - Il Lecce riparte da Verona

Contro il Chievo il nuovo acquisto Saudati (nella foto) nel trio d'attacco con Konan e Valdes; Vucinic fuori perché squalificato • Le statistiche delle due squadre • Le partite della 18ª giornata • Gli anticipi: Reggina-Fiorentina 1-1 e Palermo-Juventus 1-2
Calcio - Luca Saudati LECCE - Il ritorno tra i pali di Sicignano dopo il turno di squalifica scontato contro la Lazio ed il debutto al centro dell'attacco del neo-acquisto Luca Saudati, rappresentano le novità di rilievo nel Lecce che domenica affronterà allo stadio «Bentegodi» il Chievo Verona. È stato lo stesso tecnico Silvio Baldini ad ufficializzare l'esordio di Saudati, un giocatore che conosce molto bene per averlo avuto nell'Empoli nel 1999 in serie B, una stagione in cui l'attaccante di origini milanesi mise a segno 18 gol. Insieme con Saudati, giocheranno in attacco Konan a destra e Valdes a sinistra. Non ci sarà Vucinic perché squalificato. Una terza novità potrebbe essere rappresentata dall'impiego di Ledesma a centrocampo unitamente a Del Vecchio ed all'ex atalantino Pinardi. Probabile il ritorno in panchina del finlandese Eremenko, dopo esser stato in passato escluso dalla rosa dei titolari. Il Lecce è partito in aereo da Bari per Verona, dopo aver effettuato in mattinata un allenamento a porte chiuse allo stadio di «Via del mare», durante il quale Baldini ha collaudato gli schemi anti-Chievo.
Probabile formazione (4-3-3): Sicignano; Angelo, Diamoutene, Stovini, Rullo; Del Vecchio, Ledesma, Pinardi; Konan, Saudati, Valdes.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400