Cerca

La Juventus mantiene le distanze: è regina d'inverno

Batte 2-0 il Siena ed è irragiungibile nel girone di andata. Le altre grandi rispondono: 4-1 dell'Inter all'Empoli, 3-0 del Milan a Livorno, 1-0 della Fiorentina sul Palermo. Vincono anche Roma (4-0 al Chievo), Udinese (2-0 alla Samp), Parma (1-0 al Cagliari) e Ascoli (1-0 al Treviso). Messina-Reggina 1-1
JuventusNatale con scudetto d'inverno in casa Juve, ma tutte le altre grandi non mollano e rispondono vincendo. A Torino Cannavaro e Trezeguet consegnano quello che le statistiche dicono essere tricolore al 75%, ma a S. Siro attimi di paura per Adriano. Il brasiliano si accascia a terra dopo uno scontro aereo di testa con un avversario e sviene: immediato l'intervento dei sanitari poi dopo qualche minuto Adriano si riprende. Verrà poi trasportato in ospedale per accertamenti.
L'infortunio ad Adriano non frena l'Inter: portati in vantaggio dallo stesso brasiliano prima di farsi male i nerazzurri travolgono l'Empoli con Cruz, Figo e Martins (4-1). All'Inter risponde il Milan: una doppietta limpidissima di Gilardino permette ai rossoneri di espugnare l'Ardenza e superare quello che era fin qui considerato l'avversario più in forma, cioè il Livorno. Completa la serata il gol di Shevchenko per il 3-0 finale. Alla coppia milanese fa eco anche la Fiorentina: non segna Toni, ma i viola superano lo stesso il Palermo con una gol alla Del Piero di Jorgensen. Le prime quattro scavano quindi un solco con le altre squadre: tra il blocco Champions e la quinta, ossia il Livorno ci sono 5 punti.
Segni di risveglio per la Roma, trascinata da un buon Totti: il capitano giallorosso segna una doppietta, rigore e tiro da fuori, e omaggia il figlio cullando un bambolotto e mimando il ciuccio. Vittoria rotonda che fa morale in casa romanista, viste le tante assenze e la forma del Chievo. Finisce 4-0.
Risale anche l'Udinese, che batte la Sampdoria 2-0 con la coppia gol Zapata-Obodo, punti d'oro per Ascoli e Parma.
Nei due scontri salvezza hanno la ragione le squadre di casa, ma in coda, visto anche il pareggio in extremis tra Messina e Reggina la classifica si è accorciata moltissimo e sono stati risucchiati anche Empoli e Siena. Stecca il Lecce in casa contro la Lazio: un assedio sterile per i pugliesi che grazie alla sconfitta del Treviso lasciano comunque l'ultimo posto in classifica.

Risultati della 17ª giornata della serie A di calcio

Ad Ascoli: Ascoli-Treviso 1-0
A Firenze: Fiorentina-Palermo 1-0
A Milano: Inter-Empoli 4-1
A Torino: Juventus-Siena 2-0
A Lecce: Lecce-Lazio 0-0
A Livorno: Livorno-Milan 0-3
A Messina: Messina-Reggina 1-1
A Parma: Parma-Cagliari 1-0
A Roma: Roma-Chievo 4-0
A Udine: Udinese-Sampdoria 2-0

Classifica del campionato di calcio di serie A dopo la 17ª giornata

Legenda: squadra, punti, partite giocate, partite vinte, partite pareggiate, partite perse, gol fatti, gol subiti

Juventus 46 17 15 1 1 38 9
Inter 38 17 12 2 3 36 14
Milan 37 17 12 1 4 39 17
Fiorentina 36 17 11 3 3 32 17
Livorno 31 17 9 4 4 19 17
Chievo 27 17 7 6 4 20 19
Sampdoria 25 17 7 4 6 27 23
Lazio 24 17 6 6 5 21 22
Roma 24 17 6 6 5 27 20
Udinese 23 17 7 2 8 18 23
Palermo 22 17 5 7 5 24 26
Siena 19 17 5 4 8 23 30
Empoli 18 17 5 3 9 19 28
Reggina 18 17 5 3 9 17 26
Ascoli 17 17 3 8 6 16 20
Parma 14 17 2 6 9 16 28
Messina 13 17 2 7 8 14 25
Cagliari 12 17 2 6 9 14 28
Lecce 12 17 3 3 11 14 28
Treviso 11 17 2 5 10 10 14


Classifica marcatori del campionato di serie A della 17ª giornata

16 reti: Toni (Fiorentina-2 rigore).
15 reti: Trezeguet (Juventus).
11 reti: Gilardino (Milan); 10 reti: Adriano (Inter).
9 reti: Tavano (Empoli-1); Shevchenko (3-Milan); Totti (Roma-3; Bonazzoli (Sampdoria); Chiesa (Siena-1).
8 reti: Suazo (2-Cagliari).
7 reti: Lucarelli (1-Livorno).
6 reti: Cruz (Inter); Rocchi (Lazio); Caracciolo (Palermo); Cozza (1-Reggina); Flachi (Sampdoria).
5 reti: Pellissier (Chievo); Fiore (Fiorentina); Martins (Inter); Del Piero (1-Juventus); Vucinic (2-Lecce); Di Napoli (Messina); Corradi (Parma); Locatelli (Siena).
4 reti: Vannucchi (Empoli); Pazzini e Jorgensen (Fiorentina); e Cambiasso (Inter); Pandev (Lazio); Morrone (Livorno); Pirlo e Kakà (Milan); Makinwa e Terlizzi (Palermo); Nonda (Roma); Diana (Sampdoria).
3 reti: Obinna (1) e Franceschini (Chievo); Cordoba (Inter); Camoranesi, Ibrahimovic, Mutu, Nedved e Vieira (Juventus); Konan e Pinardi (Lecce-3); Simplicio (Parma); Panucci (Roma); Volpi (1-Sampdoria); Bogdani (Siena); Iaquinta (3), Di Michele e Muntari (Udinese).
2 reti: Comotto, Ferrante, Fini, Tosto e Bjelanovic (Ascoli); Amauri (1), Tiribocchi, D'Anna, Mandelli (Chievo); Almiron, Riganò e (Empoli); Boijnov (Fiorentina); Figo e Recoba (Inter); Tare e Oddo (2-Lazio); Cozzolino (Lecce); Palladino (Livorno); D'Agostino, Zampagna (2) e Zoro (Messina); Inzaghi e Seedorf (Milan); Bonanni, Ferri e Corini (1-Palermo); Amoruso, Missiroli, Paredes e Cavalli (Reggina); Taddei, Cassano e Mexes (Roma); Borriello e Gasbarroni (Sampdoria); Fava, Parravicini, Pinga e Reginaldo (Treviso); Barreto e Di Natale (Udinese).
1 rete: Cariello, Cudini, Piso, Quagliarella, Domissi e Foggia (Ascoli); Abeijon, Bega, Capone, Conti e Esposito (Cagliari); Semioli e (Chievo); Bonetto e Pozzi (Empoli); Ujfalusi (Fiorentina); Pizarro, Materazzi, Samuel e Stankovic (Inter); Cannavaro e Zalayeta (Juventus); Cesar, Di Canio, Dabo, Liverani, Manfredini, Siviglia, Zauri (Lazio); Ledesma (Lecce); De Ascentis, Melara, Pferzel, Galante (Livorno); Muslimovic, Donati (Messina); Vieri, Kaladze, Ambrosini, Gattuso e Stam (Milan); Biava, Mutarelli, Brienza e Gonzalez (Palermo); Cardone, Marchionni, Morfeo, Bresciano, Cannavaro P., Delvecchio, Grella e Pisanu (Parma); Tedesco (Reggina); De Rossi, Tommasi, Perrotta e Mancini (Roma); Tonetto (Sampdoria); Colonnese, Negro, Tudor e Vergassola (Siena); Beghetto e E.Filippini (Treviso); Vidigal, Zapata, Felipe, Candela (Udinese).
Autogol: 1: Del Grosso (Ascoli), Vignati (Cagliari); Peruzzi (Lazio); Castellini (Sampdoria), Bertotto e Obodo (Udinese).

PROSSIMO TURNO
SERIE A - 18^ GIORNATA - 8/1 - ORE 15

Reggina - Fiorentina (7/1, ore 18)
Palermo - Juventus (7/1, ore 20.30)
Cagliari - Udinese
Chievo - Lecce
Empoli - Messina
Lazio - Ascoli
Milan - Parma
Sampdoria - Livorno
Siena - Inter
Treviso - Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400