Cerca

Calcio - Lecce contro la Lazio senza pedine importanti

Nella formazione dei salentini, che affronteranno al «Via del Mare» la Lazio dell'ex Delio Rossi mercoledì sera alle 20,30, non saranno della partita Pinardi, Pecorari, Polenghi, oltre a Giacomazzi e Babù (tutti infortunati) ed il portiere Sicignano, squalificato. È fortemente in dubbio anche Ledesma
LECCE - Mancheranno alcune pedine importanti nel Lecce che, domani sera, con inizio alle ore 20.30, affronterà al «Via del Mare» la Lazio dell'ex Delio Rossi. Non saranno della partita, infatti, Pinardi, Pecorari, Polenghi, Giaocmazzi e Bab (tutti infortunati) ed il portiere Sicignano, squalificato. E' fortemente in dubbio anche Ledesma, «toccato» duramente alla caviglia da De Martino durante la gara di Treviso. L'ex capitano giallorosso domani mattina effettuerà il provino decisivo e se non avvertirà dolori sarà utilizzato in panchina.
Stando così le cose, domani, nel Lecce che affronterà la Lazio ci sarà il debutto stagionale del portiere Francesco Benussi, 24 anni, prelevato nel luglio scorso dal Venezia, squadra in cui quattro anni fa ha esordito in A; secondo portiere sarà il 19 enne salentino Petrachi, finora in forza alla Primavera. Per il resto, Baldini sembra orientato a far giocare Marianini a centrocampo, spostando Valdes in attacco e relegando Cozzolino in panchina. Insomma, lo stesso Lecce che ha vinto ad Udine. Probabile formazione (4-3-3): Benussi; Cassetti, Diamoutene, Stovini, Rullo; Camorani, Del Vecchio, Marianini; Konan, Vucinic, Valdes.

I precedenti ufficiali a Lecce tra la squadra salentina e la Lazio sono 15 con il pareggio che manca dalla stagione 1989/90: 0-0 in serie A. Lecce squadra della serie A 2005/06 che segna con il minor numero di calciatori, appena 5. I calciatori salentini finora andati a segno almeno una volta sono stati Cozzolino, Konan, Ledesma, Pinardi e Vucinic. Lecce da record nel numero dei rigori a favore dopo 16 giornate di campionato: i giallorossi ne hanno ricevuti già 5, come la Sampdoria ed assieme ai blucerchiati comandano la speciale classifica 2005/06.
La Lazio è rimasta sempre a porta aperta nelle trasferte ufficiali della stagione 2005/06, sommando gare di campionato e coppa Intertoto. Nelle 10 gare esterne finora disputate, i biancocelesti hanno complessivamente subito 18 reti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400