Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 22:57

Bellavista fermato per una giornata

Oltre al barese, che non giocherà contro gli scaligeri sabato al San Nicola, fermati in B altri sedici giocatori. In serie C1, per tre gare fermato Mounard (Foggia) e per una Trinchera (Manfredonia). In C2, stop di due turni per D'Aniello (Andria). In serie A, una partita, tra gli altri, a Nesta (Milan)
MILANO - Sei i giocatori squalificati dal giudice sportivo della Lega calcio, Maurizio Laudi, in merito alle gare della 15ª giornata di serie A. Un turno di stop per Daniele Franceschini (Chievo), Ivan Franceschini (Reggina), Bjelanovic (Ascoli, ammenda 1.500,00), Ficini (Empoli), Nesta (Milan) e Santana (Palermo).
Sono invece diciassette i giocatori fermati in serie B, in relazione alle gare della 19ª giornata di andata. Due giornate sono state inflitte a Italiano (Verona) e Di Biagio (Brescia), una ciascuno a Antonini (Arezzo), Bellavista (Bari), Mareco (Brescia), Mingazzini e Marcolini (Atalanta), Torrisi (Bologna), Cardinale (Crotone), Garzon (Cremonese), Gonzalez Ferreira e Pesoli (Vicenza), Munari (Verona), Noselli (Mantova), Peluso (Ternana), Regonesi (Albinoleffe), Sottil (Catania).
Questo l'elenco dei diffidati: Carrozzieri (Arezzo), Baccin (Rimini), Borghetti (Crotone), Candreva (Ternana), Carparelli (Cremonese), De Zerbi (Catania), Terra (Atalanta), Draschek (Vicenza) e Longo (Torino).
Il giudice sportivo Giuseppe Quattrocchi, in merito alle partite della 15ª giornata del campionato di serie C1 ha squalificato 23 giocatori. Per tre gare sono stati fermati Zaccagnini (Chieti) e Mounard (Foggia), per due Di Dio (Acireale) e per una Tomei (Chieti), Francioso (Fermana), Bernini, Dal Canto, Diarra, Sartorio (Perugia), Cardamone, Melis (Pistoiese), Nocentini (Sangiovannese), Catalano (Giulianova), Trinchera (Manfredonia). Tra le società ammende a Acireale, Pistoiese (1.000 euro), Lucchese, (500 euro), Manfredonia, Martina (250 euro).
In serie C2 per cinque gare è stato fermato Castaldo (Giugliano), per due Luigi D'Aniello (Andria), Piemontese (Giugliano) e per una giornata Ancione, La Spada (Igea Virtus), Tangorra (Benevento), Bruno (Modica), Moscelli (Cisco Roma), Mengo (Latina), Prosperi (Pro Vasto), Braca, Galantucci (Rende). Tra le società ammende a Benevento (4.000 euro), Latina, Taranto (3.100 euro), Vigor Lamezia (500 euro).
Il Giudice Sportivo, in merito alle partite della 15ª giornata di andata, disputate gli scorsi 11 e 12 dicembre, ha squalificato per una gara Sciannamblo (Bitonto), Torrens (Matera) e Colella (Monopoli).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione