Cerca

Camorani squalificato per una giornata

In serie A, oltre al centrocampista del Lecce, altri otto giocatori fermati dal giudice. In serie B, il Bari perde Brioschi e Vantaggiato per la prossima gara. In C1, stop per Campolattano e Pedotti del Martina e per Calabro e Piccioni del Manfredonia. In C2, un turno per Rais (Potenza) e Caccavale (Taranto)
MILANO - Sono 9 i giocatori di serie A squalificati, tutti per un turno, dal Giudice sportivo in relazione alle gare della 13ª giornata di andata. Si tratta di Falsini e Alberto (Siena), Ficini (Empoli), Mexes (Roma), Camorani (Lecce), Castellini (Sampdoria), Corradi (Parma), D'Anna (Chievo) e Fini (Ascoli). Tra i dirigenti è stato inibito fino al 5 dicembre Rino Foschi (Palermo).
Questo l'elenco dei diffidati: Bega e Canini (Cagliari), D'Agostino e Sculli (Messina), Dacourt (Roma), Favalli (Inter), Grosso (Palermo), Malagò (Chievo), Mesto (Reggina), Sala (Sampdoria), Vergassola (Siena), Bjelanovic (Ascoli) e Konan (Lecce).
Per quanto riguarda le società, il Giudice sportivo ha sospeso il giudizio sui fatti di Messina-Inter inviando gli atti all'ufficio indagini e ha invece sanzionato la Roma (8.000 euro) per lancio di petardi e bottigliette di plastica da parte dei tifosi, la Fiorentina (6.000 euro), il Parma (4.000 euro), il Livorno (1.250 euro), Cagliari e Milan (1.000 euro) e il Lecce (750 euro).
Sono quindici i giocatori sospesi in serie B dal Giudice sportivo che ha esaminato le gare della 17/a giornata di andata. Si tratta di Brioschi e Vantaggiato (Bari), Di Deo (Ternana), Mensah (Cremonese), Pivotto (Modena), Salvetti e Ciaramitaro (Cesena), Anastasi (Catania), Bau e Minieri (Triestina), Adailton (Verona), D'Andrea (Avellino), Juric (Crotone), Mezzanotti (Mantova) e Mingazzini (Atalanta).
Questo l'elenco dei giocatori diffidati: Riccio (Piacenza), Bernacci e Morabito (Cesena), Vignaroli (Bologna), Gonzalez e Helguera (Vicenza), Pierotti e Miceli (Catanzaro), Amerini, Colacone e Tamburini (Modena), Caserta e Sabato (Catania), Dionigi, Fattori e Frick (Ternana), Furiani (Cremonese), Noselli (Mantova), Zambrella e Stankevicius (Brescia) e Cardinale (Crotone). Diffidato anche l'allenatore del Catania, Pasquale.
Per quanto riguarda i provvedimenti nei confronti delle società, 10.000 euro di ammenda sono stati inflitti alla Cremonese per un lancio di palle di neve sul terreno di gioco che ha costretto l'arbitro a sospendere la gara, 2.500 al Pescara e 1.500 al Bari.
Il giudice sportivo della Lega di C Giuseppe Quattrocchi ha squalificato tra i giocatori espulsi in C1 per due gare Coppola (Acireale) e per una Anaclerio (Frosinone), Campolattano e Pedotti (Martina). Tra i calciatori non espulsi sono stati squalificati per recidività in ammonizione, per una gara, Calabro (Manfredonia), Di Cecco (Calcio Chieti), D'Antoni (Frosinone), Felci, Piva e Servi (Giulianova), Piccioni (Manfredonia), Grassi (Pisa), Parolo (Pistoiese), Ammonizione con diffida per Artistico Mario e Tomei (Calcio Chieti), Federici (Grosseto), De Santis (Manfredonia), Fanesi e Lisuzzo (Martina), Fontana (Napoli), Accursi e Ghomsi (Perugia), Binotto, Melis e Zizzari (Pistoiese), Lacrimini (Sangiovannese). Ammende a società: Gela e Manfredonia 1000, Napoli 800, Foggia 500.
In C2 tra i giocatori espulsi sono stati squalificati per una gara Cerchia (Cavese), Pantano (Cisco Calcio Roma), Prosperi (Pro Vasto). Tra i giocatori non espulsi sono stati squalificati per una gara, per recidività in ammonizione, Belmonte e Maury (Benevento), Rais (Potenza), Pisciotta (Cisco Calcio Roma), Caccavale (Taranto). Ammende a società: Real Marcianise 4200 euro per grida e versi espressivi di discriminazione razziale indirizzati ad un calciatore ospite di colore; Taranto 3000, Modica 1500, Biellese 600, Forlì e Sassuolo 400.
Il Giudice Sportivo, in merito alle partite dello scorso 27 novembre, valevoli per la 12ª giornata di andata del Campionato di Serie D, ha squalificato: per tre gare Manzo (Sangiuseppese); per una Gargiulo (Sibilla Cuma), Ronzullo (Bitonto), Fuentes (Matera), Santamaria (Sangiuseppese), Salvatore Caruso (Scafatese), Anselmo (Bojano), Nicoletti (Matera).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400