Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 16:50

Menza inossidabile nell’Ironman di Cozumel è 169°

Una gara massacrante quella dell'Ironman di Cozumel in Messico. Ma la prestazione dell'atleta cussino Giampiero Menza è stata esaltante. Il tarantino, di Pulsano, ma ormai barese d'adozione, ha chiuso la prova che prevedeva 3.8 km di nuoto, 180 di bici e 42 di corsa in 10 ore, 32 minuti e 32 secondi. Questo tempo che gli è valsa la 14ª posizione di categoria, nonché il 169° posto assoluto su ben 2.700 partecipanti
Menza inossidabile nell’Ironman di Cozumel è 169°
Una gara massacrante quella dell'Ironman di Cozumel in Messico. Ma la prestazione dell'atleta cussino Giampiero Menza è stata esaltante. Il tarantino, di Pulsano, ma ormai barese d'adozione, ha chiuso la prova che prevedeva 3.8 km di nuoto, 180 di bici e 42 di corsa in 10 ore, 32 minuti e 32 secondi. Questo tempo che gli è valsa la 14ª posizione di categoria, nonché il 169° posto assoluto su ben 2.700 partecipanti. Al Centro universitario sportivo aspettano il ritorno del loro campione per riprendere gli allenamenti in previsione delle competizioni della primavera 2013. 

MARATONA FIRENZE - Ha scelto la splendida cornice della città di Firenze per il suo ritorno alle grandi distanze di corsa. E così Mimmo Ruggieri si è reso autore di una bella prestazione alla maratona del capoluogo Toscano, conclusa con un tempo di 4 ore e 54 minuti. Il runner ha ripreso a correre da appena un mese e mezzo, peraltro su distanze brevi. Eppure ha dimostrato egregiamente come un'attenta gestione della corsa e la forza mentale siano ingredienti indispensabili per portare a termine una gara durissima come la classica 42 km.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione