Cerca

Tae Cup, 10 e lode alla Federico II

di Mario Borraccino
BARLETTA - Un autentico successo, oltre ogni più rosea previsione. La tredicesima edizione della “Tae Cup”, la manifestazione che ha riunito in un unico appuntamento varie discipline delle arti marziali, ha fatto registrare numeri record: seicento gli atleti che si sono alternati al Pala Disfida “Mario Borgia”, duemila gli appassionati che hanno seguito l’evento dagli spalti
Tae Cup, 10 e lode alla Federico II
di Mario Borraccino 

BARLETTA - Un autentico successo, oltre ogni più rosea previsione. La tredicesima edizione della “Tae Cup”, la manifestazione che ha riunito in un unico appuntamento varie discipline delle arti marziali, ha fatto registrare numeri record: seicento gli atleti che si sono alternati al Pala Disfida “Mario Borgia”, duemila gli appassionati che hanno seguito l’evento dagli spalti. Voto “dieci e lode”, dunque, all’Asd Federico II Barletta dei maestri Ruggiero e Giuseppe Lanotte, il sodalizio che ha organizzato la “Tae Cup” e ha deciso di regalare agli appassionati un’intera giornata dedicata a taekwon-do Itf, karate, kung fu, kick boxing e submission. «Non è stato affatto semplice riunire tutte le varie federazioni ed organizzare una kermesse di tale portata – ha ammesso Ruggiero Lanotte della Federico II – ma con impegno, sacrifici e dedizione pensiamo di aver portato a termine il nostro compito nel migliore dei modi. Grazie a tutti coloro i quali hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento». 

Oltre agli eccellenti riscontri ottenuti sotto il profilo organizzativo, il Team Lanotte ha potuto festeggiare anche le brillanti performance dei propri atleti. Il bottino complessivo per il club barlettano recita così: diciotto vittorie, dieci “piazze d’onore” e sette terzi posti nel taekwon-do; sei ori, quattro argenti e tre bronzi nel kick-boxing. “Dopo l’organizzazione dei campionati europei di taekwon-do nel 2010 – ha concluso Lanotte – la nostra città è un importante punto di riferimento per le arti marziali. Il nostro obiettivo è quello di riportare a Barletta una competizione internazionale”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400