Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 15:07

Nord Barese da sballo ecco l’ottava meraviglia

La Madogas Natural Energy vince la sua ottava partita di fila e stende al tappeto anche la Mec Energy Roseto. La BNB non si ferma più, magari a volte fa arrabbiare il proprio tecnico, ma comunque riesce sempre a portare a casa la posta in palio. La formazione bianco arancio del presidente Attilio De Palma non ha disputato la sua migliore gara stagionale, ma ha fatto quel che serviva per superare un avversario ancora lontano dalla forma migliore
Nord Barese da sballo ecco l’ottava meraviglia
La Madogas Natural Energy vince la sua ottava partita di fila e stende al tappeto anche la Mec Energy Roseto. La BNB non si ferma più, magari a volte fa arrabbiare il proprio tecnico, ma comunque riesce sempre a portare a casa la posta in palio. La formazione bianco arancio del presidente Attilio De Palma non ha disputato la sua migliore gara stagionale, ma ha fatto quel che serviva per superare un avversario ancora lontano dalla forma migliore. 

Fuori causa, per infortuni, Merletto e Palombita, coach Cadeo si è affidato agli under del suo roster e i risultati non sono tardati ad arrivare. In evidenza stavolta ci finiscono gli under di coach Cadeo, De Angelis e Toscano su tutti, bravi a dare continuità in fase realizzativa ai bianco arancio in una domenica nella quale, assenti due fra i migliori cestisti, i ragazzi della BNB hanno dovuto fare a meno anche di Onetto. 

«Siamo felici - asserisce Daniele Toscano - della fiducia che il coach ci dà e siamo convinti di poter fare il massimo per cercare di esprimerci sempre al meglio delle nostre possibilità. Pensiamo sempre a far meglio gara dopo gara. Sto sfruttando le mie chances, so benissimo che devo migliorare ancora tanto. Pescara è dietro l’angolo, stiamo preparando nei dettagli un altro duro incontro per noi». 

Non solo sport, la Basket Nord Barese associa il proprio marchio alle eccellenze del territorio e i risultati in termini di pubblico non stanno mancando. Contro Roseto altri numeri da record per quanto concerne gli spettatori. Sul parquet e sugli spalti, il colore e il piacere di avere tanti bambini di minibasket lo si deve all'impegno della Pallacanestro Matteotti Corato, società satellite della BNB, dell'Olimpia Andria, della Scuola Casillo, della Cestistica Ruvo. Nell'intervallo spazio ai «Funky Legion» dell'associazione di Danza & Fitness «Club Buena Vista» che hanno scaldato il pubblico. 

Una gran bella serata nella quale i bianco arancio rafforzano la propria leadership e si godono il meritato primato in classifica.
Sull'ottovolante la Madogas Natural Energy Corato ci sale sola, con l’unica superstite, Pescara, a farle paura. È presto per ogni riflessione, ma la gara delle 19 di domenica prossima sarà davvero un test match verità per il team bianco arancio. 

«Pescara - continua il giovane Toscano - è una squadra solida, completa in ogni ruolo fatta di buonissime individualità. Ha espresso una buona pallacanestro finora e sicuramente ci darà filo da torcere. Esprime una grande cattiveria agonistica che le ha consentito di portare a casa ottimi risultati. Noi comunque faremo il nostro dovere».
Prova del «nove» quindi per la Madogas Natural Energy a Pescara. Certo, per avere maggiori certezza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione