Cerca

Cras, ripresa in emergenza

di Angelo Loreto
Ritorno agli allenamenti in emergenza per la GoldBet Taranto. La formazione rossoblù si è ritrovata ieri pomeriggio al PalaMazzola per riprendere a lavorare dopo i due giorni di riposo concessi da Roberto Ricchini successivi alla vittoria di domenica a Cagliari e in vista del turno di riposo che le crassine osserveranno questa settimana (la ripresa sarà tra dieci giorni a Chieti).
Cras, ripresa in emergenza
di Angelo Loreto
 
Ritorno agli allenamenti in emergenza per la GoldBet Taranto. La formazione rossoblù si è ritrovata ieri pomeriggio al PalaMazzola per riprendere a lavorare dopo i due giorni di riposo concessi da Roberto Ricchini successivi alla vittoria di domenica a Cagliari e in vista del turno di riposo che le crassine osserveranno questa settimana (la ripresa sarà tra dieci giorni a Chieti). 

Ancora fuori uso sono Ilaria Zanoni e Stella Panella, le due giocatrici che hanno saltato la gara in Sardegna e per le quali verranno a breve fatti degli esami per capire il reale stato dei rispettivi infortuni. Zanoni ha una lesione al muscolo bicipite femorale della coscia sinistra che si è procurata in occasione dell’amichevole che la Nazionale azzurra (lei e Gatti le due della GoldBet convocate dal cittì Ricchini) aveva disputato la settimana scorsa a Parma. Nello staff del Cras non escludono che l’ala milanese possa recuperare per la prossima partita di Chieti, ma solo gli esami più approfonditi potranno dirlo con certezza. Più grave appare invece il problema al ginocchio destro che Panella ha avuto in seguito a una botta fortuita in allenamento. Anche per lei sono previsti esami a breve ma il suo stop appare più lungo. 

Una situazione non ottimale per tutto il gruppo che si allena con due pedine in meno. Ricchini è così costretto a «convocare» atleti dall’esterno, anche uomini come avvenuto ultimamente. «È un’emergenza che spero di poter superare presto - ha detto il tecnico piemontese alla ripresa degli allenamenti ieri pomeriggio - anche perché sono soddisfatto della prova messa in campo domenica a Cagliari». Il coach rossoblù vuole infatti continuare a tenere alto il ritmo in casa GoldBet nonostante domenica non ci sia in programma alcun match di serie A1 (con il momentaneo primo posto a quota 8 che verrà perso a favore di due delle altre coinquiline, Schio, Parma, Lucca e Umbertide, che si incroceranno in due scontri diretti). 

Per non perdere il ritmo partita e per tenere alta la concentrazione si è anche deciso di organizzare un test amichevole sabato ad Ariano Irpino, contro la locale formazione che occupa la nona posizione (3 vittorie e 5 sconfitte) del girone Sud della serie A2. «È una squadra competitiva e che ha giocatrici che conoscono la serie A1» dice Ricchini del team campano che nel prossimo week end osserverà il proprio di turno di riposo e che, tra le altre, schiera la ex rossoblù Adriana Grasso e le ali Micovic (otto stagioni nella massima serie) e Narviciute, che viene da due annate a Parma. 

Sarà una sfida interessante per la GoldBet che tasterà il suo stato di forma dopo un’altra settimana di lavoro e in attesa di ritrovare le sue due pedine. Sulla strada di quella crescita che Ricchini sta predicando da tempo e che per ora ha regalato quattro vittorie in sei partite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400